Milano , 18 giugno 2017   |  

Carabinieri: tre arresti per l'omicidio di p.le Martini

I Carabinieri della compagnia di Milano, hanno arrestato tre uomini di origine tunisina, irregolari, per tentato omicidio e rapina

maxresdefault

I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Milano – Porta Monforte hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Milano nei confronti di 3 tunisini di 29, 30 e 44 anni, irregolari sul territorio nazionale, già noti alla Giustizia, ritenuti responsabili di tentato omicidio e rapina.


Il provvedimento restrittivo giunge al termine delle indagini condotte dai militari a seguito dell’aggressione in danno di due marocchini di 30 e 41 anni, avvenuta nella notte del 4 agosto 2016 in piazzale Martini, allorquando il più giovane, in un tentativo di rapina, era stato ferito con un coccio di bottiglia in vetro al collo e al viso, riportando profonde ferite e una notevole perdita di sangue.


Gli approfondimenti prontamente avviati dai Carabinieri hanno consentito di restringere il campo di ricerca a 3 stranieri, compagni di  donne italiane residenti in zona. In particolare, lo svolgimento di attività tecniche su diverse utenze telefoniche ha consentito di giungere all’identificazione degli aggressori, i cui cellulari erano presenti nell’area di piazzale Martini al momento dei fatti. Gli arrestati sono stati condotti a San Vittore, dove rimangono a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Agosto 1962 primo collegamento televisivo in diretta tra gli Stati Uniti e l'Europa, tramite il satellite Telstar.

Social

newFB newTwitter