Como, 10 ottobre 2018   |  

A Como bonus idrico 2018

Fino al 31 Dicembre è possibile presentare la domanda per ottenere il bonus idrico 2018, con validità per l'intero anno solare

acqua 4

Il Bonus Idrico, introdotto dal Governo e reso operativo dall'Autorità per l'Energia Elettrica, il Gas ed il Sistema Idrico con la collaborazione dei Comuni, è l'agevolazione finalizzata a ridurre la spesa per il servizio di acquedotto delle famiglie in condizioni di disagio economico e sociale. Il bonus consente agli utenti domestici di non pagare il quantitativo ritenuto vitale per il soddisfacimento dei bisogni essenziali, fissato in 50 litri al giorno per singola persona e in 18,25 m3/abitante/anno.

Riferimenti normativi: "D.P.C.M. del 13 Ottobre 2016 - Deliberazioni dell'Autorità per l'energia elettrica il gas e il sistema idrico n. 897/2017/R/IDR del 21/12/2017 e n. 227/2018/R/IDR del 05/04/2018"

Possono accedere:  famiglie che dispongono di un ISEE, il cui valore sia inferiore o uguale a 8.107,50 euro;  famiglie con 4 o più figli a carico con un ISEE (Indicatore della Situazione Economica Equivalente) inferiore o uguale a 20.000,00 euro. Il bonus è riconosciuto sia ai clienti che hanno stipulato un contratto di fornitura individuale (clienti domestici diretti), sia ai clienti che utilizzano un'utenza condominiale (clienti domestici indiretti).

L'erogazione avviene con modalità differenti a seconda se la richiesta riguardi un cliente diretto o un cliente indiretto:  per i clienti diretti: l'erogazione avviene in bolletta. Nello specifico, l'ammontare annuo è erogato pro-quota giorno e in ogni bolletta che contabilizzi i consumi di un periodo di agevolazione sarà riportata una parte del bonus proporzionale ai giorni e ai componenti; per i clienti indiretti: il gestore provvederà ad erogare il bonus in un'unica soluzione, ad esempio mediante accredito sul conto corrente (bancario o postale) o con un assegno circolare non trasferibile o con qualsiasi altra modalità scelta dal gestore, purché tracciabile e quindi verificabile.

Il bonus è riconosciuto per 12 mesi. Al termine di tale periodo, per ottenere un nuovo bonus, il cittadino deve rinnovare la richiesta di ammissione presentando apposita domanda. Per l'anno 2018 la domanda è da presentarsi entro il 31 dicembre con validità per l'intero anno solare. Il valore del bonus idrico corrisponde a un consumo di acqua a componente del nucleo familiare di 50 litri al giorno e in massimo 18,25 m3/abitante/anno.

La domanda di accesso al beneficio deve essere presentata presso i CAF del territorio convenzionati con il Comune di Como che trovate pubblicati sul sito del Comune nella pagina dedicata: "http://comune.como.it/it/servizi/agevolazioni-e-contributi/anziani-e-disabili/bonus-idrico/index.html".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Dicembre 2008, durante l'Operazione Perseo, condotta dall'Arma dei carabinieri, vengono arrestati oltre 90 mafiosi impegnati nella ricostituzione della Cupola

Social

newFB newTwitter