Como , 05 giugno 2018   |  

A Como Di Luca in mostra

Francesco Diluca è emerso negli ultimi anni come una delle personalità artistiche più interessanti nell’ambito della scultura in Italia.

SDC GERMINA03 1

I Musei Civici di Como hanno scelto di puntare ad una programmazione di attività con tre obiettivi specifici che riguardano: la revisione degli allestimenti permanenti attraverso eventi temporanei, l’organizzazione di mostre site-specific pensate e costruite nei luoghi di cultura cittadini e la pianificazione di esposizioni che prevedano il connubio antico-contemporaneo.

La mostra dell’artista milanese, Francesco Diluca classe 1979, ben si inquadra in queste ultime due casistiche sia perché la sua fonte ispiratrice nasce proprio dai reperti archeologici e dai cimeli storici conservati nei Musei e che in questo caso dialogano perfettamente con le sue opere, che per la valorizzazione del passato della città attraverso la sua attualizzazione in chiave contemporanea.

Francesco Diluca è emerso negli ultimi anni come una delle personalità artistiche più interessanti nell’ambito della scultura in Italia.
Invitato tra gli altri dalle Biennali di Venezia e di Bejing, Diluca è stato di recente protagonista di PARMA 360 all’interno del Festival della Creatività Contemporanea della città emiliana a cura di Chiara Canali e Camilla Dimeo.

Circa trenta tra le opere più recenti dell’artista saranno al centro, dal 10 Giugno al 16 Settembre della personale Arché presso il Museo Archeologico Paolo Giovio di Como e il Museo Storico Giuseppe Garibaldi.

Per la prima volta in questa occasione, saranno rappresentate nelle due location della mostra tutte le diverse fasi del lavoro di Diluca (dal ciclo Il senso dell’assenza a Skin a Kura Halos a Post Fata Resurgo), in un inedito percorso rappresentativo del suo approccio sfaccettato e cangiante alla materia in armonia e dialogo con il patrimonio lì conservato.


Il vernissage è previsto per il giorno sabato 9 giugno, affiancato al tramonto da una performance del ciclo Nebula (vernissage 18.30, performance ore 21.00), che vedrà l’artista lavorare in diretta con il fuoco sulle proprie sculture in lana di ferro.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Giugno 1866 l'Italia si allea alla Prussia contro l'Austria iniziando, di fatto, la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newFB newTwitter