Como , 06 luglio 2019   |  

A Como prevenzione cardiovascolare in piazza Cavour

Dall’8 al 10 Luglio la città di Como protagonista della Prevenzione Cardiovascolare

220px SuitHearts.svg

La Fondazione per il Tuo Cuore - HCF Onlus dell’Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, in collaborazione con il Comune di Como, ha organizzato tre giorni di screening e prevenzione cardiologica gratuita in piazza Cavour da lunedì 8 a mercoledì 10 luglio dalle ore 9 alle ore 19.

Il progetto nazionale di prevenzione cardiovascolare “Truck Tour Banca del Cuore 2019”, patrocinato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal dipartimento nazionale di Protezione Civile, da Rai - Responsabilità Sociale e da Federsanità-ANCI, porterà un Jumbo Truck attrezzato per gli esami clinici, oltre a materiale informativo, incontri, dibattiti e tavole rotonde scientifiche con i medici.

Nello specifico saranno offerti gratuitamente:  screening di prevenzione cardiovascolare comprensivo di esame elettrocardiografico e screening aritmico;  una stampa dell’elettrocardiogramma con tutti i valori pressori e anamnestici presenti su BancomHeart;  lo screening metabolico con il rilievo (estemporaneo) di 9 parametri metabolici con una sola goccia di sangue: Colesterolo Totale, Trigliceridi, Colesterolo HDL, Rapporto Colesterolo HDL / LDL, Colesterolo LDL, Colesterolo non HDL, Glicemia, Emoglobina glicata e Uricemia;  la stampa del profilo glicidico, lipidico, uricemico e del proprio rischio cardiovascolare;  la consegna del kit di 11 opuscoli di prevenzione cardiovascolare realizzati dalla Fondazione per il Tuo cuore; il rilascio gratuito della card BancomHeart attiva;

Grazie al progetto Banca del Cuore, ideato dal prof. Michele Gulizia e coordinato dalla Fondazione Per il tuo cuore, ai cittadini che arriveranno al Truck verrà consegnata una BancomHeart personale: si tratta di una card che permette l’accesso 24 ore su 24 al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, alle patologie sofferte, alle terapie assunte, agli stili di vita praticati e a tutti gli esami cardiologici e di laboratorio eseguiti.

Tutti i dati verranno custoditi in una “cassaforte” virtuale che consente, attraverso una password segreta conosciuta solo dall'utente, di connettersi dall'Italia e/o dall'estero alla “Banca del Cuore” per consultare o scaricare i propri dati clinici ogni volta che lo si desidera, o metterli a disposizione del proprio medico curante o a quello di un Pronto Soccorso in caso di emergenza sanitaria.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

11 Dicembre 1991 nasce a Maastricht l'Unione europea

Social

newFB newTwitter