Erba, 26 aprile 2018   |  

A Lariofiere arrivano le tre "TTT"

Lariofiere organizza la sesta edizione del TTT, Tourism Think Tank, ossia un’iniziativa di formazione ideata per rispondere all’esigenza degli operatori del settore turistico

ttt north lake como

Lariofiere organizza la sesta edizione del TTT, Tourism Think Tank, ossia un’iniziativa di formazione ideata per rispondere all’esigenza degli operatori del settore turistico di mantenersi aggiornati e di avere occasioni per entrare in sinergia così da migliorare ed accrescere l’offerta turistica.

Le attività si svolgeranno mercoledì 2 Maggio dalle 9.45 alle 17 a Gravedona e Uniti presso Palazzo Gallio, edificio di proprietà della Comunità Montana Valli del Lario e del Ceresio, che offre una sala attrezzata con capienza di circa 100 posti a sedere, un’ala centrale di uguali dimensioni e una terza sala da 50 posti ideale come spazio di networking.

La partecipazione è gratuita. Per ottenere i risultati prefissati TTT offre una proposta progettuale articolata su tre tematiche: 

Product TTT. In questo ambito si considera l’offerta turistica di un dato territorio composta dalle sue specificità, dai punti di forza, dalle potenzialità espresse e da quelle ancora da sviluppare. Si considerano inoltre le offerte di servizi e proposte per il turista che vengono poi studiate in micro e macro aree di intervento con lo scopo di portare benefici all’intera destinazione.

Digital TTT. Essere digitali, online e social: esigenze del terzo millennio cui l’operatore turistico deve rispondere sfruttandole a proprio vantaggio per esser connesso e competitivo

Human TTT. Il “capitale umano” non passa di moda. In questo ambito si propone un laboratorio culturale, formativo di aggiornamento e condivisione per valorizzare al massimo il fattore umano che determina l’empatia tra l’operatore e il visitatore.

L’area interessata dall’iniziativa è quella dell’Alto Lago di Como, da decenni meta per turisti legati alle attività all’aria aperta. Gli operatori negli anni hanno saputo affermarsi in segmenti specifici, come turismo sportivo ed enogastronomico, proponendo una rete di imprese giovane e dinamica.

Strutture ricettive e ristorative: hotel, residenze turistico – alberghiere, B&B, agriturismi, campeggi, case vacanze, ostelli, ristoranti e locali di intrattenimento, catering e banqueting. Operatori della destinazione turistica: DMC, DMO, amministrazioni pubbliche, guide turistiche, musei ed associazioni, trasporti, parchi e riserve, agenzie incoming e tour operator, attività sportive, parchi divertimento, noleggio attrezzature, produttori locali. Operatori settore Eventi: meeting e wedding planner, incentive house, event planner.

La giornata è strutturata in incontri di 30 minuti sulle varie tematiche proposte con i relatori che non proporranno lezioni frontali ma seminari dinamici in cui l’inclusione e l’interazione con l’uditorio saranno centrali nella proposta.

I temi proposti sono: Lago di Como: come una destinazione diventa marchio; North Lake Como: come gli operatori fanno rete per valorizzare il territorio e incrementare il business; Active Tourism in Lombardia: il turismo sportivo come evoluzione del prodotto turistico; Giovani e Turismo: le skill della nuova generazione di operatori del turismo: dal sorriso dell’accoglienza in sala alle competenze in cucina fino all’arte della pasticceria.

Ri-disegnare il futuro: rendere eccezionale la normalità, brand Reputation: creare e gestire la propria immagine turistica sul web, Instagram, foto, video, e smarthphone: le buone pratiche per diventare un #hashtag. La promozione turistica con LAKECOMO.IS: come cambia la promozione digitale di una destinazione.  Turismo empatico ed emozionale: adattare la propria offerta ai clienti riconoscendone la diversa provenienza e cultura. L’ospite come a casa: il culto dell’accoglienza del cliente e del visitatore.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Agosto 1941 Massimiliano Kolbe muore nel bunker della fame ad Auschwitz dopo essersi offerto volontario al posto di un altro prigioniero.

Social

newFB newTwitter