Lugano , 22 giugno 2019   |  

A Lugano amichevole tra ticinesi e neroazzurri

di cristiano comelli

Da una collaborazione sportiva può nascere molto di più. E il legame che si è instaurato tra Lugano e Inter va al di là del momento calcistico che prevede la preparazione dei nerazzurri alla prossima stagione negli impianti di Cornaredo e un’amichevole tra le due squadre

220px Football Pallo valmiina cropped

Un’amichevole di lusso tra ticinesi e nerazzurri a metà luglio. Il discorso di collaborazione può costituire infatti, nelle intenzioni delle parti, anche un formidabile volano sul piano dello sviluppo economico, turistico e commerciale. Inter, Lugano Region e Ticino Turismo si sono strette la mano, come si legge in una nota diffusa dal comune governato dal sindaco Marco Borradori, «a favore della promozione della destinazione turistica sui canali digital e social dell’Inter fc”. In concreto, si legge ancora, “gli enti turistici intendono promuovere la regione luganese e il Ticino nei mercati lontani, in particolar modo nel mercato asiatico nel quale l’Inter fc sta posizionandosi tra i top club mondiali».

Lugano è stata definita “the perfect place to start again” ( il luogo perfetto per ricominciare). In un video nel corso dell’appuntamento per presentare la collaborazione tra Lugano e Inter è emerso come le eccellenze dei nerazzurri e quelle del territorio ticinese possano fondersi tra loro per obiettivi di largo respiro. Determinante per quest’accordo è stata e sarà anche la presenza del gruppo Suning Holding che è a oggi l’azionista di maggioranza della società milanese. E’ grazie alla sua intermediazione, dice il comunicato, che «si è creata l’occasione per portare a Lugano anche aziende del resto della Svizzera interessate al mercato cinese grazie anche al supporto del capitolo ticinese della Camera di Commercio sino-svizzera».

Calcio, quindi, per una realtà ricca di suggestioni ed elementi di preziosità come quella ticinese e luganese, si fa sinonimo di sviluppo ad ampio raggio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter