Milano, 02 ottobre 2017   |  

A Milano: un convegno per dare voce agli insegnanti

Lunedì 2 Ottobre si terrà presso l’istituto tecnico Cavalieri di Milano un convegno dal titolo “La scuola che vogliamo. Un movimento di insegnanti all'opera”

d2cb39385b5a43e738368ae1cb678852 XL

All'Istituto Tecnico Cavalieri di Milano - via Olona 14, lunedì 2 Ottobre, si svoglerà dalle 15,00 alle 18,30 un convegno dal titolo “La scuola che vogliamo. Un movimento di insegnanti all'opera”, a cura dell’associazione di insegnanti, dirigenti e personale della scuola Diesse Lombardia.

Scopo del convegno è far parlare coloro che ogni giorno vivono nella scuola la loro responsabilità culturale e educativa e spesso devono fare i conti con difficoltà di vario genere prodotte dagli interventi dell'amministrazione centrale. La sequela di riforme scolastiche che a partire dalla fine del secolo scorso ha tentato di dare un svolta positiva all’esperienza e all’energia della scuola si è rivelata nel tempo contraddittoria e radicalmente miope nell’impostazione, sia da parte dei governi di centrodestra che di centrosinistra. Infatti ogni riforma ha riproposto piani di intervento e di articolazione della vita scolastica pensati in astratto e ognuno con pesanti vincoli sulla vita scolastica, senza rimettere al centro l’esperienza, la libertà, la creatività degli insegnanti, degli operatori della scuola e degli alunni.

Nessuna organizzazione, per quanto calibrata, sostituirà mai l’esperienza del lavoro comune di adulti che si mettono insieme per trasmettere ai giovani le grandi eredità della nostra civiltà, così che essi possano criticamente farle proprie e cambiarle, se lo desiderano. La buona scuola ha fallito. Tanti spunti anche buoni, ma tradotti in modo spesso impraticabile. Il sospetto legittimo è che chi prende decisioni non si intenda di scuola o non si metta in ascolto della scuola reale. Carlo Di Michele, presidente di Diesse nazionale chiederà ai responsabili istituzionali e politici che facciano la loro parte, correggendo ciò che non funziona delle recenti riforme, garantendo una reale autonomia alle scuole e un sistema di valutazione efficace.

Programma
- Perchè vale ancora la pena per un giovane insegnare oggi? Intervengono: Andrea Guizzardi e Marco Colombo, insegnanti
- Criticità della buona scuola. Interviene Giovanni Cominelli, giornalista
- La scuola che vogliamo. Interviene Carlo di Michele, presidente di Diesse.
- Introduce e modera Mariella Ferrante, presidente di Diesse Lombardia.

Sono previsti interventi di Valentina Aprea, assessore Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Lombardia; Anna Scavuzzo, vicesindaco e assessore all'Educazione e Istruzione del Comune di Milano; Ivo Saiani,presidente di Age Lombardia; Silvio Petteni, presidente AGeSC Lombardia.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Ottobre 2011 Libia: dopo 8 mesi di guerra civile, viene ucciso Mu'ammar Gheddafi.

Social

newFB newTwitter