Cantù, 29 dicembre 2022   |  

Acqua San Bernardo Cantù contro Apu Old Wild West Udine

di cristiano comelli

La sfida, in questi ultimi tempi, è diventata una classica e per di più d'alta quota

cant12

Le due compagini si daranno battaglia giovedì 29 dicembre alle 20.45 al "Pala Fit Line di Desio" per il primo turno, ovvero i quarti di finale, della Coppa Italia. I due sodalizi, lo scorso anno inseriti nel girone verde, quest'anno sono stati separati.

I canturini sono rimasti nel girone della stagione 2021-22 e comandano la classifica con ventiquattro punti grazie a dodici vittorie e una sola sconfitta con 1041 punti a favore e 870 contro. Udine, invece, è transitata nel rosso dove detiene il quarto posto con 18 punti in virtù di nove vittorie e cinque sconfitte con 1075 punti fatti e 1019 subiti. E' la quarta volta che le due squadre si incontrano nel giro di due stagioni.

Nell'edizione 2022 della "Coppa Italia" si ritrovarono in finale a Roseto degli Abruzzi e i friulani, allenati allora come oggi da coach Matteo Boniciolli, prevalsero per 74-55. Cantù, però, detto legge nei due incontri di campionato prevalendo in casa per 81-78 e al "Pala Carnera" per 76-71. Anche questa volta è lecito quindi attendersi una sfida d'alto livello. Coach Meo Sacchetti, che nella stagione 2008-2009 sedette sulla panchina di Udine, avverte i suoi: sarà una partita a elevato quoziente di difficoltà quindi niente distrazioni o sottovalutazioni.

"Si tratta di un appuntamento importante- spiega l'ex ct della nazionale azzurra- andiamo a testare una squadra che partiva come favorita del girone rosso, un po' per la qualità del suo roster, un po' per storia e blasone, hanno avuto alti e bassi nel girone d'andata, un po' anche per problemi legati al Covid, ma sono una squadra di altissimo livello e grande profondità, per noi è stimolante andare a confrontarci con una formazione di questa caratura". Nel roster canturino mancherà Pini sospeso dalla società a tempo indeterminato in attesa di nuove disposizioni. Ex di turno, oltre a Sacchetti, sono anche Nikolic e, su fronte friulano, Cusin.

I ROSTER

ACQUA SAN BERNARDO CANTU': Francesco Stefanelli, Dario Hunt, Filippo Baldi Rossi, Nicola Berdini, Stefan Nikolic, Matteo Da Ros, Lorenzo Bucarelli, Giovanni Severini, Roko Rogic. Coach: Meo Sacchetti.

APU OLD WILD WEST UDINE: Alessandro Gentile, Mattia Palumbo, Fabio Mian, Michele Antonutti, Raphael Gaspardo, Marco Cusin, Isaiah Briscoe, Tommaso Fantoma, Ethan Esposito, Vittorio Nobile, Francesco Pellegrino, Keshun Sherill. Coach: Matteo Boniciolli.

ARBITRI

Enrico Boscolo Nale di Chioggia (VE), Matteo Lucotti di Binasco (MI) e Jacopo Pazzaglia di Pesaro.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

2 Marzo 2008 è battuto il record di velocità su rotaia italiano: 355 km/h sulla linea ad alta velocità Milano-Bologna

Social

newFB newTwitter