Cantù , 02 agosto 2018   |  

Brianza e il carnevale del "Magnàn"

Una manifestazione collettiva un tempo comune a molte località, non solo in Vallassina, ma in tutta l'Alta Brianza nelle località di Albavilla, Casletto, Cantù, Oggiono

Manifesti Magnan

Il carnevale nero dei "Magnàn" è una manifestazione collettiva un tempo comune a molte località, non solo in Vallassina, dove è attestata a Barni, Lasnigo, Magreglio e Sormano, ma in tutta l’Alta Brianza come Albavilla, Casletto, Cantù, Oggiono.

Mercoledì 8 Agosto, se ne parlerà alla biblioteca di Sormano. L'obiettivo è di utilizzare testimonianze, immagini, interviste e documenti storici  che  cercheranno di rintracciare nei contorni dell’attualità gli elementi distintivi e costitutivi della festa per tentare di comprenderne l’origine, il significato e l’evoluzione storica.

La cronaca del "Carnevale dei Magnàn" è stata pubblicata da Francesco Andreoni e Gabriele Bianconi nel vol. 2016/2017 dei Quaderni Erbesi, il periodico pubblicato dal Civico Museo di Erba con lo scopo di presentare e rendere accessibili al pubblico i risultati dei più recenti studi e indagini riguardanti la storia, l’archeologia e la paleontologia del territorio e contribuire ad avvicinare il pubblico ad una maggiore e più consapevole conoscenza del luogo in cui vive.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newFB newTwitter