Como , 14 giugno 2018   |  

Al Castello di Urio il pianista Marcelo Cesena

Applauditissimo a Padova nella Cappella degli Scrovegni, a Milano per Piano City e in alcuni dei più prestigiosi teatri e sale da concerto non solo in Italia ma anche nel mondo, ora grazie all'Associazione Le Magnolie l'artista domenica 8 Luglio è atteso sul Lago di Como.

NA ANT 160405 001044 copy

Grande attesa sul Lago di Como per lo spettacolo dell''Ambasciatore della musica Brasiliana nel Mondo' Marcelo Cesena, il pianista e compositore che si è esibito in occasione della visita di Papa Francesco a Rio De Janeiro per la Giornata della Gioventù, e che a Padova ha suonato con grande successo nella Cappella degli Scrovegni la sua opera 'Armonie Giottesche', ispirata proprio dagli affreschi di Giotto e considerata il suo capolavoro.

Domenica 8 Luglio 2018, sullo sfondo del più bel panorama del Lario, nel giardino del Castello di Urio, Marcelo Cesena, invitato dall'associazione Le Magnolie, andrà in scena a scopo benefico con "La nota dominante", carrellata dei suoi pezzi più celebri, come sempre introdotti dalle storie di vita e dagli aneddoti che li hanno ispirati.

I proventi della serata andranno a sostenere i progetti sociali di Le Magnolie che si occupa di formazione alla persona, intesa come costruzione e promozione di progetti specifici per i giovani, gli adulti, la famiglia, i professionisti, allo scopo di contribuire allo sviluppo integrale del singolo nella società, e quelli della Missione del Camilliano Padre Yves Bonou in Benin-Togo.

Marcelo oggi vive tra Ferrara e Los Angeles e ha accettato di inserire nel suo tour estivo in Italia la tappa di Carate Urio perché "al Castello di Urio la bellezza è protagonista, non solo per la scenografia, ma anche per l'a

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Novembre 1969 l'agente della Polizia di Stato, Antonio Annarumma, diventa la prima vittima degli Anni di piombo in Italia.

Social

newFB newTwitter