Como, 11 gennaio 2018   |  

Solo 300 tifosi varesini al Sinigaglia, rischio derby fuori? (aggiornamenti)

Ecco le zone bloccate o condizionate agli eventi di domenica. Attenzione alle ore centrali.

senigallia

L’Osservatorio delle manifestazioni sportive, in vista del delicato match Como-Varese di domenica (14,30),  ha imposto delle restrizioni per evitare la replica degli scontri dell'andata (a parti inverse) a Masnago. In quell'occasioni gli incidenti lasciarono tensione aperta. Vennero comminati ben nove Daspo (Divieto di Accedere alle manifestazioni SPOrtive).

Per i tifosi ospiti verranno messi a disposizione 300 biglietti, nominali e acquistabili presso la sede biancorossa di piazzale De Gasperi.  Gli altri biglietti saranno venduti solo a residenti nella provincia di Como. Saranno presenti steward varesini. Così come Prefetto e Comune di Como potrebbero rafforzare le misure restrittive al fine di evitare scontri fra i tifosi e le ripercussioni sulla città.

Il rischio è proprio che le tensioni dal campo si trasferiscano in strada. 

Le ripercussioni sui cittadini, anche nel migliore dei casi, ci sono già: non sarà possibile parcheggiare per gran parte della giornata a ridosso dell'impianto, blocco della circolazione  e saranno previste delle cancellate per orientare e il flusso pedonale, bloccare  e non mettere a contatto le tifoserie.  Nelle prossime ore verranno valutati ulteriori provvedimenti.

Intanto il Comune, di intesa con la Questura, ha chiarito ai cittadini i vincoli di movimento per gran parte della giornata di domenica.

 Ecco il testo dell’Ordinanza del Comune di Como.

"Dalle ore 9 e comunque non oltre le ore 19 sarà istituito il divieto di sosta con rimozione forzata dei veicoli, per tutte le categorie di veicoli compresi quelli autorizzati (abbonamento residenti) e quelli a servizio delle persone invalide lungo viale Puecher, viale Masia (lato stadio), largo Borgonovo, viale Vittorio Veneto.

Dalle 9 di domenica mattina sarà istituito il divieto di sosta in via Recchi da via Sant’Elia a via Fratelli Rosselli, con accesso invece consentito all’autosilo Como Lago.

Dalle ore 13,30 è sospesa la circolazione veicolare lungo viale Puecher, ove saranno montati sistemi di recinzione mobili inibendo anche il passaggio pedonale, e via Vittorio Veneto, dall’intersezione con via F. Rosselli sino al monumento ai caduti, eccetto per veicoli autorizzati, bus calciatori del Varese, veicoli provenienti da via Sinigaglia e in uscita su viale Fratelli Rosselli.

In deroga a quanto sopra, ove non fisicamente inibito dalle barriere mobili, potranno accedere i veicoli dei residenti con posto auto ubicato su area privata, nonché, in presenza di stalli di sosta liberi, e compatibilmente con la situazione dell’ordine pubblico, i residenti con abbonamento annuale alla sosta su area pubblica (stalli blu) “Zona 11”.

In presenza di particolari situazioni attinenti l’ordine e la sicurezza pubblica, a giudizio del Dirigente per l’ordine pubblico della Questura di Como, potrà essere disposto in qualsiasi momento la sospensione della circolazione di tutte le categorie di veicoli lungo viale Sinigaglia e al al termine della partita la momentanea chiusura  di via Recchi, eccetto per i veicoli autorizzati in senso opposto di marcia".

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Giugno 1280, in cambio della libertà, il marchese Guglielmo VII del Monferrato  cede Torino a Tommaso III di Savoia: da questa data la storia della città si legherà a quella dei Savoia

Social

newFB newTwitter