20 ottobre 2016   |  

Al Parini si gioca d'anticipo: sabato arriva Civita Castellana

Coach Della Rosa: "Squadra molto temibile, con grandissimo potenziale in attacco"

libertas_2016-17.jpg

Sabato di campionato per il Pool Libertas Cantù che sabato alle 20.30 affronterà la Ceramica Globo Civita Castellana nella terza giornata del campionato di serie A2 Unipol Sai. I laziali hanno cambiato molto in estate e sono da molti indicati come una delle squadre più attrezzate del girone Blu, come confermato da coach Massimo Della Rosa in sede di presentazione di match: "Affronteremo una delle squadre che alla vigilia erano tra le più accreditate anche se non ha avuto un inizio felicissimo. Arrivano da una sconfitta casalinga ed è prevedibile che abbiano voglia di riscatto. È una squadra che ha un grandissimo potenziale di attacco con Banderò, Ippolito e Preti, giocatori che conosciamo bene; gli ultimi due hanno giocato a Cantù nelle stagioni passate. È una squadra nel complesso molto temibile. Noi arriviamo da due vittorie, abbiamo l'entusiasmo dalla nostra e giochiamo in casa. Quindi ci proveremo".

Civita Castellana ha, al momento, due punti in classifica, frutto di una vittoria al tie break nella prima giornata e della sconfitta dell'ultimo turno contro Montecchio. Il sestetto del confermato coach Spanakis è stato completamente rivoluzionato rispetto a quello della passata stagione. A guidarlo, in cabina di regia l'ex Reggio Emilia Michele Marchiani, in diagonale col fortissimo opposto brasiliano Banderò. La diagonale degli schiacciatori è composta dagli ex Ippolito e Preti, con Marinelli che parte dalla panchina ma viene spesso impiegato. Al centro giostrano Valsecchi e Bortolozzo mentre il ruolo di libero è affidato a Lipparini.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Dicembre 1782 ad Annonay, in Francia, i fratelli Montgolfier fanno il primo volo con il prototipo di mongolfiera

Social

newFB newTwitter