Como, 13 settembre 2018   |  

Sant'Anna la comunicazione aumentativa in Pediatria

Venerdì 28 Settembre, è in programma all'ospedale di San Fermo della Battaglia, un incontro con la stampa per la presentazione del progetto "la comunicazione aumentativa in Pediatria"

SantAnna ospedale

Venerdì 28 Settembre, alle ore 11, è in programma all'ospedale Sant'Anna di San Fermo della Battaglia,  via Ravona, piano 0, Area Formazione l'incontro con la stampa di presentazione del progetto "La Comunicazione Aumentativa in Pediatria", messo a punto dal reparto diretto da Angelo Selicorni.

La Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA) è quel sistema che comprende le modalità di comunicazione per facilitare e migliorare la comprensione e la relazione con tutte le persone che hanno difficoltà a utilizzare i più comuni canali come, ad esempio, il linguaggio orale e la scrittura. Un'iniziativa nata nell'ottica di migliorare l'accoglienza per i bambini più fragili e le loro famiglie.

Interverranno Angelo Selicorni, primario della Pediatria del Sant'Anna, Nataly Vivenzio, psicologa Centro Sovrazonale CAA - UONPIA (Unità Operativa di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza) Fondazione IRCCS (Istituto di ricerca e cura a carattere scientifico)  Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico, Lydia Salice, presidente dell'associazione Silvia onlus, e Franca Bottacin, presidente Abio (Associazione per il bambino in ospedale) Como. E' prevista anche la testimonianza di una mamma, la signora Greta Zotti.

La giornata proseguirà con un incontro sul tema dal titolo "La Comunicazione Aumentativa Alternativa (CAA): una risorsa preziosa per tutti", in programma alle 14. 30 nell'aula 3 della Formazione.

La partecipazione all'incontro è gratuita. L'appuntamento è aperto a pediatri ospedalieri e del territorio, neuropsichiatri infantili, infermieri, educatori, genitori, insegnanti di sostegno, assistenti sociali, terapisti e a tutti coloro che sono interessati all'argomento.

Programma:

Indicazioni e potenzialità della CAA Nataly Vivenzio, psicologa Centro Sovrazonale CAA, UONPIA, Fondazione IRCCS Ca' Granda Ospedale Maggiore Policlinico

Il percorso di due “bambini fragili”, la storia di Elia, raccontata dalla mamma Greta Zotti, la storia di Salvatore, raccontata dalla mamma Sonia D’Ambrosio

Un reparto di Pediatria in CAA: si può fare! - Angelo Selicorni, pediatra genetista, Direttore UOC di Pediatria dll’Ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia Como - ASST Lariana

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Settembre 1973 muore a Roma, dove era nata nel 1908, Anna Magnani,  prima interprete italiana nella storia degli Academy Awards a vincere il Premio Oscar (per il film La rosa tatuata) come migliore attrice.

Social

newFB newTwitter