Como , 24 febbraio 2018   |  

Al Sant'Anna un corso di patologia orale

L’evento formativo si svolgerà sabato 24 Febbraio, nell’Auditorium ed è organizzato dalla onlus “Tra Capo e Collo”

patologia orale

Un focus sugli aspetti clinici, diagnostici e terapeutici delle malattie più frequenti della bocca. E’ quanto propone il “Corso di patologia orale – diagnosi e terapia delle malattie orali più comuni” che si svolgerà domani nell’Auditorium dell’ospedale Sant’Anna a San Fermo della Battaglia (h. 8-17).

Organizzato dall’associazione “Tra Capo e Collo”, l’evento formativo ha come responsabile scientifico Paolo Ronchi, primario dell’Unità Operativa di Chirurgia Maxillo-Facciale del Sant’Anna, e ospiterà come relatore l’oncologo Giuseppe Ficarra, responsabile del Centro di Riferimento per lo studio delle Malattie Orali dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi di Firenze.

Il corso, patrocinato dall’Asst Lariana, dall’Ordine dei Medici di Como, dalla Società Italiana di Chirurgia Maxillo-Facciale e dall’Università degli Studi dell’Insubria, è rivolto ai medici di base, agli odontoiatri, ai chirurghi maxillo-facciali, agli otorinolaringoiatri, ai dermatologi e venereologi e ai chirurghi plastici.

«Una delle difficoltà maggiori che si riscontrano nell’inquadramento della patologia orale è la loro estrema variabilità – spiega il primario Ronchi. Esistono forme patologiche vere e proprie e alterazioni parafisiologiche, tutte in graduale e costante aumento. Ne soffre infatti almeno il 15% della popolazione. Il corso affronterà tutte queste problematiche a 360°, con un’introduzione all’anatomia funzionale della cavità orale mirata a fornire le conoscenze di base che aiutino i medici a interpretare le alterazioni patologiche».

L’evento formativo avrà un taglio eminentemente pratico, con discussione dei casi clinici e con focalizzazione sulle possibili diagnosi differenziali.

«Le malattie vescicolo-bollose autoimmuni e le malattie infettive – prosegue Ronchi -, che compromettono gravemente la qualità di vita dei pazienti, verranno affrontate tenendo in considerazione sia l’aspetto e il trattamento locale, sia le implicazioni sullo stato di salute generale dei pazienti. Particolare enfasi sarà data alla prevenzione e alla diagnosi precoce del carcinoma orale e alle recenti acquisizioni relative al ruolo eziopatogenetico del virus HPV».

Inoltre, la discussione della sindrome della bocca urente, che si riscontra sempre più frequentemente e la cui origine è spesso psicosomatica, sarà mirata alle acquisizioni più recenti in tema di eziopatogenesi e terapia. Di grande praticità clinica sarà anche la trattazione della xerostomia (secchezza delle fauci) e delle malattie salivari a essa correlate, nonché la diagnosi differenziale delle pigmentazioni della mucosa orale.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Settembre 1956 è inaugurato il primo cavo sottomarino transatlantico, tra Scozia e Terranova.

Social

newFB newTwitter