Lecco, 25 maggio 2018   |  

Alla scoperta della Valchiavenna: da Olmo al bivacco Valcapra

di Giancarlo Airoldi

Continua il viaggio di Resegoneonline, Valtellinanews e Comolive, in collaborazione con Alpstation Brianza alla scoperta dei sentieri noti e meno noti (ma ugualmente belli) delle nostre montagne.

cartina BIVACCO VAL CAPRA

Per raggiungere il bivacco Valcapra il punto di partenza è il paese di Olmo (raggiungibile da San Giacomo e Filippo) in Valchiavenna. Parcheggiata l'auto, il nostro percorso inizia con una scalinata che ci conduce alla chiesa del paese, a monte della quale, dopo aver superato un viottolo acciottolato, tra alcune abitazioni, troviamo la palina con le indicazioni per raggiungere varie mete.

Tralasciando le indicazioni per Laguzzuolo, prendiamo il sentiero alla nostra destra (Alpe Lendine C26 h.2). Proseguendo sul sentiero che taglia alcuni pratoni, in breve raggiungiamo le baite di Zecca.

ALPSTATION BRIANZADa qui, seguendo i segnavia sempre verso destra, ci immettiamo in un bosco di larici. Mantenendo una pendenza moderata ci dirigiamo verso la valle del Drogo. Ora il nostro percorso inizia a salire, e dopo aver superato un paio di ponti, raggiungiamo l'alpe Lendine.

Continuiamo il nostro cammino seguendo gli evidenti segnavia a monte dell'alpeggio, procediamo superando il torrente da dove si inizia a scorgere il pennone con le bandiere che ci indica dove è posto il bivacco.

Il sentiero si fa molto ripido. Dopo aver risalito una dorsale boschiva usciamo su alcuni pascoli dove sono posizionati paletti in legno come segnavia.

Tagliamo il costone, superando un canale su terreno friabile (Attenzione!!) e subito dopo sulla nostra sinistra vediamo il nostro bivacco.

Continuando in leggera discesa, tralasciando i segnavia che portano al lago Caprara, raggiungiamo la nostra meta.

Schermata 2018 05 21 alle 10.37.44

mondialfoto LOGOXSITO2018Si ringrazia per la collaborazione nella stesura dei testi e per la parte grafica Federico Cattaneo (MondialFoto).

I percorsi sono stati tracciati per l'occasione con il Gps direttamente da Giancarlo Airoldi.

 

Il racconto fotografico della salita al Bivacco Valcapra:

il paese di olmo dove inizia il nostro percorso

Il paese di Olmo dove inizia il nostro percorso

 

sul percorso verso il bivacco

Risalendo la splendida val del Drogo

 

lalpeggio di lendine

L'alpeggio di Lendine

 

uno sguardo al pizzo stella sullo sfondo

Uno sguardo verso il Pizzo Stella sullo sfondo

 

il bivacco valcapra

Il Bivacco Valcapra

 

 

Scarica la traccia Gpx per la salita: Traccia-Valcapra
In caso di difficoltà nello scaricare il file: da pc cliccare con il tasto destro e fare salva con nome; da cellulare tenere premuto sul link e cliccare scarica.


LEGGI ANCHE: Da Malgrate alla vetta del Monte Barro lungo il sentiero 304
LEGGI ANCHE: Da Premana salendo alla vetta del Pizzo Alben
LEGGI ANCHE: Da Chiavenna alla scoperta di Dalò e Lagunc
LEGGI ANCHE: Sui sentieri del Grignone: dal Cainallo alla Bietti-Buzzi
LEGGI ANCHE: Da Fraciscio al Rifugio Chiavenna con lo splendido lago dell'Angeloga
LEGGI ANCHE: Da Rancio in cammino alla scoperta del Regismondo

PER TUTTE LE PRECEDENTI PUNTATE: CAMMINA CON NOI

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Ottobre 1956 migliaia di dimostranti ungheresi protestano contro le influenze e l'occupazione sovietica della loro nazione (la Rivoluzione ungherese verrà stroncata il 4 Novembre)

Social

newFB newTwitter