Milano, 07 novembre 2019   |  

Alvin è tornato a casa

Presidente di Regione Lombardia: "un'ottima notizia, buon rientro a casa piccolo Alvin".

OBJ109717+x+portale

"Un'ottima notizia, buon rientro a casa piccolo Alvin!". Così il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana commenta l'operazione che sta riportando in Italia Alvin Berisha, il bambino albanese residente in provincia di Lecco.

"Nei giorni scorsi avevamo acceso anche il Pirellone per sollecitare la sua liberazione. Complimenti - ha aggiunto Fontana - alla task force, in particolare alle donne e agli uomini della Croce Rossa Italiana, che ha consentito di riportarlo a casa".

"Una bellissima notizia la liberazione del piccolo Alvin, che finalmente potrà tornare a casa, a Barzago in provincia di Lecco". Lo ha detto il vicepresidente di Regione Lombardia Fabrizio Sala commentando la notizia della liberazione dell'undicenne albanese portato via dalla madre cinque anni fa da Barzago perché voleva unirsi all'Isis.

"Un grazie di cuore a chi ha fatto di tutto per liberarlo - ha detto ancora il vicepresidente - e saremo felicissimi di poterlo riabbracciare qui in Regione Lombardia. Ora le eccellenti strutture sanitarie lombarde si occuperanno di lui e siamo veramente lieti che possa tornare ad una vita serena e libera".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

15 Novembre 1869 l'armatore genovese Rubattino, d'accordo con il governo italiano, acquista la baia di Assab nel corno d'Africa. È il primo possedimento coloniale italiano.

Social

newFB newTwitter