Como , 03 dicembre 2018   |  

Ats rimodulazione budget

Approvata misura per favorire assistenza a domicilio

problemi della sanita in italia

Le ATS avranno la possibilità di rimodulare i propri budget e di destinare fino a 10 milioni di euro in più per la residenzialità di minori disabili gravissimi e di anziani e per servizi sociosanitari, privilegiando prioritariamente l'Assistenza Domiciliare Integrata (ADI) e le cure palliative domiciliari. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore al Welfare, Giulio Gallera.

«La Regione Lombardia - ha spiegato Gallera - a fronte delle richieste pervenute dalle ATS di utilizzare le risorse dell'anno 2018 che residuano dalla misura RSA aperta, a favore dei servizi della rete sociosanitaria, ha consentito di estendere le rimodulazioni compensative dei budget, anche a misure che riguardano la rete d'offerta sociosanitaria finalizzando le risorse prioritariamente all'ambito della domiciliarità (ADI e cure palliative domiciliari). Attraverso queste risorse aggiuntive diamo una risposta concreta per garantire percorsi assistenziali a domicilio necessari per stabilizzare il quadro clinico e migliorare la qualità della vita. Lo spostamento del budget delle ATS riguarderà esclusivamente la produzione dell'anno 2018. Abbiamo quindi prorogato il termine delle rimodulazioni dei budget dell'area socio sanitaria dal 30 Novembre al 15 Dicembre 2018»

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Dicembre 1782 ad Annonay, in Francia, i fratelli Montgolfier fanno il primo volo con il prototipo di mongolfiera

Social

newFB newTwitter