Como , 28 giugno 2019   |  

Barbara è il nuovo medico nei Comuni di Como, Brunate e Senna Comasco

Nella stessa data data, cesserà l’attività del medico incaricato dottor Pasquale Di Paola.

tessera 1

 Dal 1° Luglio il dottor Massimo Barbara inizierà la sua  attività come medico di medicina generale nell’ambito costituito dai  Comuni di Como, Brunate e Senna Comasco e di conseguenza, nella stessa  data data, cesserà l’attività del medico incaricato dottor Pasquale Di  Paola.

Si rende pertanto necessaria per tutti gli assistiti del dottor Luigi  Frusciante la scelta del nuovo medico da effettuarsi tra quelli non  massimalisti operanti nel medesimo ambito territoriale.

Per l’iscrizione sarà sufficiente compilare il modulo di scelta del  medico reperibile:  in formato elettronico, collegandosi al sito www.asst-lariana.it  seguendo il percorso: Servizi Territoriali -> Sede ed orari dei Servizi -> Como-> Ufficio  Scelta e Revoca -> Modulistica;  in formato cartaceo presso l’ufficio scelta e revoca dell’ASST  Lariana di Como, Via Napoleona, 60.

I moduli dovranno pervenire alla Segreteria dell’Area Territoriale  Lariana Ovest, mediante una delle seguenti modalità :  via e-mail all’indirizzo cureprimarie.como@asst-lariana.it;  via fax componendo il numero telefonico 031 5855147;  posta ordinaria indirizzata a Ufficio Scelta e Revoca via Napoleona, 60 - 22100 Como;  consegna presso ASST Lariana sede di Como, Via Napoleona, 60  (stanza n. 7)

La scelta è anche possibile:  presso qualsiasi altro sportello scelta e revoca della ASST Lariana;  collegandosi al sito www.crs.regione.lombardia.it se in possesso  delle credenziali di accesso (Pin con lettore o Password).

Eventuali ulteriori chiarimenti o informazioni relativi alla procedura  di iscrizione potranno essere forniti scrivendo all’indirizzo  cureprimarie.como@asst-lariana.it o componendo il numero 031/5855459

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter