Como , 05 giugno 2018   |  

Beghetto e Rovere trionfano al Lombardia tennis tour 2018

Nel femminile ha trionfato la 37enne Clementina Rovere, ex seconda categoria e oggi tecnico nazionale a Induno Olona, capace di mostrare una superiorità disarmante.

foto tennis

Fotografie di Roberta Corradin

In due incontri ha lasciato un solo game, chiudendo per 6-0 6-0 la finale contro la pari classifica Eleonora Leva (entrambe 3.1) e candidandosi al ruolo di possibile protagonista della stagione. Nel tabellone maschile, invece, a mettere tutti in fila è stato il numero 1 del seeding Andrea Beghetto. Un nome ben noto nel Tennis Tour, in quanto due anni fa il fresco over 45 del Ccr Ispra è stato il primo vincitore del circuito, allora esteso solo alla provincia di Varese. Nel 2017 non ha potuto partecipare per ragioni di classifica, ma dopo l’allargamento del circuito alla categoria massima di 3.1 è tornato, e l’ha fatto subito col botto. In una finale bellissima Beghetto l’ha spuntata per 7-6 6-1 sull’under 16 Christian Peroncini, alzando il livello nei momenti decisivi sia del primo set sia di un secondo ugualmente combattuto, in barba a quanto dice il punteggio. Da segnalare anche la grande corsa dell’NC Marco Lo Nero, partito dal primo tabellone e capace di arrivare fino al quarto (e ultimo), grazie a ben nove successi filati.

Molto spettacolare anche la finale del tabellone di doppio, disciplina di solito favorevole ai giocatori più esperti, ma che invece proprio in un torneo dominato dai veterani ha dato ragione a due giovanissimi. Si tratta di Samuele Mariani e Marco Favetti, rispettivamente classe 2000 e 2001, entrambi del Circolo Tennis Parabiago, a segno per 7-6 2-6 10/6 sulla coppia Fava/Guarnaccia. La finale dei due ragazzi non è iniziata benissimo, ma pian piano sono riusciti a entrare nel match. Il super servizio di Mariani ha iniziato a fare la differenza e i due si sono presi il primo set. Nel secondo hanno subìto la rimonta degli avversari, prima coppia del seeding, ma nel super tie-break decisivo la tensione ha fatto un brutto scherzo ai più esperti, permettendo a Favetti/Mariani di allungare e andare a prendersi il loro primo titolo nel Tennis Tour, frequentato con regolarità sin dalla prima edizione del 2016. A Varese festeggia anche il club ospitante, che grazie ai suoi giocatori ha raccolto la bellezza di 1.405 punti in un solo torneo, balzando così al comando nella classifica dei circoli con oltre 1.000 punti di vantaggio sulla seconda (Tc Tradate). Andata in archivio la terza tappa, si avvia alla conclusione la quarta, al Tennis Club Malnate. Da sabato, invece, la quinta, al Tennis Dinamic di Albavilla (Como).

3° Tappa – Scuola Tennis Varese

Singolare maschile – Quarti di finale: Beghetto b. Guarnaccia 6-3 6-4, Nicora b. Mariani 6-4 6-4, Fava b. Gimbelli 2-6 6-3 7-5, Peroncini b. Sartori 7-6 7-5. Semifinali: Beghetto b. Nicora 6-1 6-2, Peroncini b. Fava 6-3 6-2. Finale: Andrea Beghetto b. Christian Peroncini 7-6 6-1.

Singolare femminile – Semifinali: Leva b. Llorente 6-2 7-6, Rovere b. Ardo 6-0 6-1. Finale: Clementina Rovere b. Eleonora Leva 6-0 6-0.

Doppio maschile – Semifinali: Guarnaccia/Fava b. Sinopoli/Bossi 6-3 6-3, Favetti/Mariani b. Cavalleri/Piatti 6-1 6-2. Finale: Favetti/Mariani b. Guarnaccia/Fava 7-6 2-6 10/6.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Agosto 1991 la Lettonia dichiara l'indipendenza dall'Unione Sovietica

Social

newFB newTwitter