Binago, 06 febbraio 2022   |  

Binago celebra il Giorno del Ricordo

Il Comune di Binago commemora il 10 Febbraio, il Giorno del Ricordo. Da quel momento gli italiani d’Istria Fiume e Zara sono, automaticamente, diventati involontari cittadini della Federativa jugoslava.

Locandina2

crediti Comune di Binago

Pubblichiamo un breve riassunto di Annamaria Crasti, del Comitato di Milano Anvgd, che ringraziamo per la gentile concessione, riferita alla celebrazione del Giorno del Ricordo, organizzata dal Comune di Binago, giovedì 3 Febbraio,

La sera di giovedì 3 febbraio il Comune di Binago ha voluto commemorare la data del 10 febbraio 1947. Da quel giorno gli italiani d’Istria Fiume e Zara sono, automaticamente, diventati involontari cittadini della Federativa jugoslava.

Già da alcuni anni era iniziato il secondo esodo da quei luoghi: era cominciato da Zara a causa dei massicci bombardamenti attutati da americani ed inglesi, con pervicace ferocia, per un anno. Per 54 volte i cieli di Zara sono stati violati da eaerei che hanno seminato morte e distruzione: migliaia di morti e la città distrutta quasi completamente.

Ma, ancor prima, in Istria, immediatamente dopo l’otto settembe 1943, erano avvenute le prime stragi di infelici, colpevoli di una grave colpa: quella di essere italiani.

Alla presenza della vicesindaco Maricla Vitulo e con il prezioso aiuto di Anna Pezzolo, direttrice della biblioteca, la serata è continuata con il racconto dei fatti avvenuti in quelle terre italiane per troppo poco tempo, ma che, per esserlo, lo hanno pagato con sofferenze tali che, ancor oggi, chi le ha vissute le ripensa con dolore.

Invitata da Luigi Perini, presidente del Comitato ANVGD di Como, ha raccontato queste dolorose vicende Anna Maria Crasti, esule da Orsera d’Istria.

Ancora un grazie fatto con tutto il cuore all’Amministrazione Comunale di Binago che ha voluto commemorare il Giorno del Ricordo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

5 Marzo 1953 Josif  Vissarionovič Džugašvili Stalin muore a Mosca a seguito di un attacco cerebrale

Social

newFB newTwitter