Como, 21 novembre 2022   |  

Brianza Classica torna con due nuovi appuntamenti

Prosegue il Secondo Tempo della XIX edizione di Brianza Classica, musica e poesia, rassegna dell’Associazione Early Music Italia diretta dal Maestro Giorgio Matteoli, che torna con un doppio appuntamento sabato 26 e domenica 27 novembre.

Accademia del ricercare

Sabato 26 novembre prima tappa a Carnate dove, alle 20.45 dalla Chiesa dei Santi Cornelio e Cipriano, il Trio Opera Viwa mostrerà l'Incanto che nasce quando la voce di soprano si unisce al flauto e all'organo proponendo alcune fra le più belle pagine di musica sacra fra '700 e '800. Opere di Zipoli, Vivaldi, Bach, Handel, Lucchesi, Mozart e Donizetti compongono il programma che spazierà nella letteratura strumentale, organistica e vocale, esaltando i timbri e le possibilità dell'organo, unico strumento che può sostituire l'intera orchestra. Il Trio Opera Viwa formato dal soprano Silvia Martinelli, Fabio Taruschio al flauto e Andrea Trovato all’organo, vanta da molti anni un'ampia attività concertistica in Italia e all’estero.

Domenica 27 novembre la rassegna si sposterà nella Chiesa di San Vincenzo e Apollonia a Viganò. Alle 20.30 l’Accademia del Ricercare diretta dal Maestro Pietro Busca darà vita al concerto Danze a stampa del Rinascimento Europeo.

La danza ha accompagnato la storia umana fin dalle epoche più antiche, assumendo di volta in volta i connotati di celebrazione sacra o di manifestazione gioiosa, di evento riservato ai ceti sociali più elevati o di festoso ritrovo di artigiani e contadini. Il programma di questo concerto si pone l’ambizioso obiettivo di individuare alcuni dei virtualmente infiniti percorsi all’interno del genere della danza rinascimentale europea, focalizzando la propria attenzione sulla produzione dei principali autori italiani, francesi e tedeschi. L’Accademia del Ricercare è una realtà culturale che opera nel campo della ricerca e della diffusione del repertorio musicale antico, attraverso l’attività concertistica e discografica dei suoi ensemble, la programmazione della rassegna Antiqua e le numerose attività di educazione e formazione musicale, sul palco assieme al Direttore Busca saranno presenti: Manuel Staropoli, Luisa Busca, Carlo Gomiero e Giulio De Felice ai flauti; Gianfranco Saponaro alle cornamuse; Roberto Terzolo ai flauti e sordone; Virginia Ghiringhelli, Eleonora Ghiringhelli, Luca Taccardi, Massimo Sartori alla viola da gamba; Claudia Ferrero al clavicembalo e Luca Casalegno alle percussioni.

Brianza Classica tornerà con due nuovi appuntamenti sabato 3 dicembre a Lesmo e domenica 4 dicembre a Cremella.

Grande novità di quest’anno, la nascita dell’App di Brianza Classica, Classic Appeal, in cui si possono trovare informazioni sui concerti e sui musicisti, approfondimenti, foto e video. È disponibile gratuitamente scaricandola dagli store del proprio smartphone o attraverso il seguente link: https://bit.ly/3M1XCph

Ringraziamo il Ministero della Cultura, il Consiglio Regionale della Lombardia, le Province di Monza e Brianza e Lecco e Nuovo IMAIE per il patrocinio, la Fondazione comunitaria del lecchese, la Fondazione della Comunità Monza e Brianza Onlus e la Banca Popolare di Sondrio per il sostegno.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

2 Dicembre 1804 nella cattedrale di Notre Dame a Parigi, Napoleone Bonaparte si autoincorona e viene consacrato, da papa Pio VII, imperatore dei Francesi

Social

newFB newTwitter