Como , 13 settembre 2017   |  

Calcio Como, il futuro se ne discute a Palazzo Cernezzi

Martedì 12 Settembre, a Palazzo Cernezzi il sindaco Mario Landriscina e l'assessore allo Sport Marco Galli hanno incontrato la proprietà del Calcio Como per un confronto sul futuro della squadra e dello stadio Sinigaglia.

download

Martedì 12 Settembre,  a Palazzo Cernezzi il sindaco Mario Landriscina e l'assessore allo Sport Marco Galli hanno incontrato la proprietà del Calcio Como per un confronto sul futuro della squadra e dello stadio Sinigaglia.

Massimo Nicastro, il numero uno del gruppo proprietario Nicastro Group 360° Real Estate, ha ricordato gli obiettivi comuni e lo spirito di collaborazione che guida la proprietà e l'amministrazione nelle scelte relative alla squadra cittadina e allo stadio Sinigaglia. I costi da sostenere per i lavori allo stadio sono relativi a un impianto di categoria superiore rispetto a quella in cui gioca attualmente il Como, ma l'intervento viene riletto come un investimento nel lungo periodo.

«Intanto a meno di imprevisti il Como tornerà finalmente a giocare in casa il 24 settembre - ha detto l'assessore Marco Galli - Valuteremo intanto dei progetti futuri da gestire insieme alla società. Le idee arrivate sono interessanti e ne siamo contenti. Speriamo si possa realizzare qualcosa di bello per il nostro calcio, per lo stadio e per la città».

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Settembre 1943 Salvo d'Acquisto si offre in cambio della vita di 22 civili rastrellati dai tedeschi per rappresaglia contro un attentato compiuto il giorno prima, viene fucilato a Roma, in località Torrimpietra. Riceverà la Medaglia d'Oro al Valor Militare.

Social

newFB newTwitter