Berna , 28 gennaio 2020   |  

Calcio svizzero Young Boys piega Basilea

Una conferma e un mutamento al vertice della classifica della Raiffesen Super League, massima espressione del calcio elvetico. Alla ripresa delle ostilità dopo la lunga sosta invernale lo Young Boys piega a Berna davanti al proprio pubblico il Basilea nel match clou della giornata per 2-0.

calcio svizzero basilea

I gialloneri di Gerardo Seoane hanno avuto ragione dei renani di Marcel Koller grazie alle reti messe a segno da Nsame al 39' della prima frazione e Hoarau al 33' della ripresa. Della débâcle del Basilea approfitta a dovere il San Gallo che, con Demirovic e doppietta di Ruiz, stende il Lugano andato in vantaggio per primo con Bottani. I biancoverdi di Peter Zeidler soffiano così ai renani il secondo posto insediandosi a 38 punti, meno tre dallo Young Boys.

Lugano sempre a ventuno punti nella parte bassa della graduatoria con Lucerna, clamorosamente uscito trionfatore da Zurigo per 3-2 con il nuovo tecnico Fabio Celestini ex Lugano in panchina (ha sostituito Thomas Haberli esonerato), e Sion, uscito sconfitto dal fanalino di coda Thun che in casa lo ha battuto per 2-1. Prosegue l'ottima stagione del Servette fresco di ritorno in Rsl, i Grenats hanno imposto la loro legge sul terreno del Neuchâtel Xamax sempre penultimo imponendosi per 2-1.

In Brack Ch Challenge League, invece, continua a dettare legge il Losanna che è uscito a reti bianche dal terreno dello Sciaffusa. I vodesi salgono a quaranta punti, sei in più del Grasshoppers secondo fermato in casa dal fanalino di coda Chiasso, sempre tale nonostante il pareggio. A reti bianche termina anche il match tra Kriens e Winterthur con il primo che resta al terzo posto.

A raggiungerlo è il Vaduz grazie alla vittoria casalinga al "Rheinpark" ai danni del Wil. Giornata di gloria anche per l'Aarau che si impone allo Stade Lausanne Ouchy con lo stesso 2-0 con cui lo aveva già battuto nella prima fase del campionato.

Il prossimo turno riserva, per la RSL, queste sfide: Lugano- Neuchâtel Xamax, Lucerna- Young Boys, Basilea- San Gallo, Sion- Zurigo, Servette- Thun. Per la BCL, invece, sono in programma: Grasshoppers- Vaduz, Wil- Stade Lausanne Ouchy, Aarau- Sciaffusa, Losanna-. Kriens, Winterthur-Chiasso. (Cri. Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

3 Giugno 1963 nella Città del Vaticano muore dopo 5 anni di pontificato papa Giovanni XXIII

Social

newFB newTwitter