Como, 04 novembre 2021   |  

Cambio al vertice Diocesi di Ascoli, Terni e Chioggia

Uno sarà al vertice della diocesi di Ascoli, l'altro di quella di Terni- Narni- Amelia e il terzo di quella di Chioggia. Papa Francesco ha deciso di assegnare i tre ruoli rispettivamente a monsignor Gianpiero Palmieri, monsignor FrancescoAntonio Soddu e monsignor Giampaolo Dianin

prayer gbe33cc9d5 640

Tre figure di spessore ed esperienza per tre realtà di assoluto rilievo ecclesiale. Nato a Taranto nel 1966, monsignor Palmieri ha frequentato il Pontificio Seminario Romano Minore e l'Almo Collegio Capranica. Ordinato presbitero il 19 settembre 1992 per la diocesi di Roma ha avuto la licenza in Teologia dogmatica nella pontificia università gregoriana. Tra gli incarichi da lui ricoperti figurano quello di vicerettore del Pontificio Seminario Romano Minore dal 1992 al 1997, parroco di San Frumenzio dal 2004 al 2016, Prefetto della nona Prefettura dal 2007 al 2010 e incaricato del servizio per la Formazione permanente del clero tra 2017 e 2018.

Vescovo dal 19 maggio 2018, fu poi consacrato il successivo 24 giugno e il 19 settembre 2020 è divenuto Arcivescovo. Monsignor Soddu andrà a succedere a monsignor Giuseppe Piemontese che ha rinunciato al governo pastorale della diocesi umbra. Nato il 24 ottobre 1959 a Chiaramonti, Soddu ha studiato filosofia e teologia nel Pontificio Seminario Regionale sardo di Cagliari e conseguito il baccellierato in Sacra Teologia e la licenza in Teologia pastorale alla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna.

Vicerettore del Pontificio Seminario Regionale Sardo dal 1985 al 1987, ha poi rivestito tra l'altro gli incarichi di parroco della cattedrale di san Nicola di Sassari dal 1997 al 2012, assistente diocesano di Azione Cattolica Italiana per il settore giovani dal 1998 al 2005 e direttore dell'Ufficio diocesano migrantes dal 2011 al 2012, anno dal quale è diventato direttore nazionale della Caritas Italiana. Monsignor Dianin è originario di Teolo, nella diocesi di Padova dove è nato il 7 giugno 1987.

Dopo avere frequentato l'Università Gregoriana di Roma è stato docente di morale familiare dal 1991 alla Facoltà teologica dell'Italia settentrionale e poi in quella del Triveneto. Dal 1995 al 2002 è stato docente di morale fondamentale e sociale all'Istituto superiore di scienze religiose di Padova . Nel 2009 ha ricoperto l'incarico di rettore del Seminario maggiore di Padova, carica che ha detenuto fino al 2012 quando è divenuto delegato vescovile per il Diaconato permanente per assumere poi nel 2018 quello di Coordinatore della Commissione triveneta per i seminari. Dal 2019 è membro del Collegio dei consultori. (Cri.Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Gennaio 1982 i carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati fermati per un controllo

Social

newFB newTwitter