Cantù , 20 novembre 2020   |  

Cantù al via le benemerenze

I nominativi dovranno pervenire entro il 30 novembre in busta chiusa all'indirizzo del comune e all'attenzione del sindaco Alice Galbiati con la dicituura "riservata- cittadinanza benemerita".

cantu citta

Il loro impegno è spesso nell'ombra alla larga dai clamori ma sempre prezioso. Sono i cittadini che parlano con le loro azioni a servizio della collettività e di chi ha maggiormente bisogno. Il comune di Cantù è intenzionato a dare loro un attestato di gratitudine e riconoscimento con il conferimento della cittadinanza benemerita.

"Si invita-la cittadinanza - scrive il comune nella nota di promozione dell'iniziativa- nell'ambito del conferimento delle Civiche Benemerenze, a voler segnalare i nominativi di persone , enti o associazioni che, nel corso degli ultimi anni, si sono distinti per dedizione, impegno e risultati conseguiti nei settori delle scienze, delle lettere, delle arti, del lavoro, della scuola, dello sport con iniziative a carattere sociale , assistenziale e filantropico e abbiano in qualche modo giovato alla città, sia rendendone più alto il prestigio attraverso la loro personale virtù, sia servendo con disinteressata dedizione le sue istituzioni".

I nominativi dovranno pervenire entro il 30 Novembre in busta chiusa all'indirizzo del comune e all'attenzione del sindaco Alice Galbiati con la dicituura "riservata- cittadinanza benemerita". (Cri. Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Novembre 1889 il primo Juke box entra in funzione nel Palais Royale Saloon di San Francisco

Social

newFB newTwitter