Cantù, 11 ottobre 2018   |  

Cantù: riqualificazione caserma dei Carabinieri

La Regione Lombardia conferma investimenti per sicurezza

carabinieri 13 5

Ammonta a 400.000 euro divisi al 50 per cento tra Regione Lombardia e Comune di Cantù (Co), lo stanziamento per gli interventi di riqualificazione e ammodernamento della Caserma dei Carabinieri di Cantù, lo ha sancito la Giunta regionale, attraverso la delibera proposta dal presidente Attilio Fontana, di concerto con gli assessori Massimo Sertori (Enti locali, Montagna e Piccoli Comuni e Riccardo De Corato (Sicurezza, Immigrazione e Polizia locale).

Mercoledì 10 Ottobre, in Comune a Cantù, si è tenuta una conferenza stampa per illustrare il progetto, a cui ha partecipato il sottosegretario alla Presidenza di Regione Lombardia Fabrizio Turba Lo ha detto il sottosegretario con delega ai rapporti con il Consiglio regionale, Fabrizio Turba.

«Grazie al Protocollo d'Intesa sottoscritto in data 20 dicembre 2017 tra i Comuni di Cantù, Alzate Brianza, Carimate, Cucciago, Figino Serenza, Novedrate e Senna Comasco - ha spiegato il sottosegretario Turba, alla presenza di tutti i sindaci dei Comuni sottoscrittori - sarà possibile realizzare, oltre al nuovo Comando di Polizia locale e all'area di parcheggio video sorvegliato, un polo infrastrutturale dedicato alla sicurezza urbana».

 Il cofinanziamento di Regione Lombardia prevede risorse per 200.000 euro, risorse che si rendono disponibili dal bilancio preventivo 2018-2020 e che saranno
suddivise equamente nelle annualità 2018 e 2019.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

16 Dicembre 2008, durante l'Operazione Perseo, condotta dall'Arma dei carabinieri, vengono arrestati oltre 90 mafiosi impegnati nella ricostituzione della Cupola

Social

newFB newTwitter