Como , 30 novembre 2017   |  

Centro vaccinale di Cantù e l'ambulatorio certificativo traslocano in ospedale

I servizi saranno spostati da via Cavour all’interno del presidio di Via Domea nel Padiglione P, nell’area adiacente il Cup e gli sportelli “Scelta e Revoca”, e operativi da lunedì 4 Dicembre

vaccini 3

Cambio di sede per il Centro Vaccinale e per l’Ambulatorio Certificazioni di via Cavour a Cantù. I servizi saranno operativi da lunedì 4 novembre all’ospedale Sant’Antonio Abate. I locali messi a disposizione dall’Azienda socio sanitaria territoriale Lariana e appena ristrutturati sono collocati nel Padiglione P e adiacenti al Cup e agli sportelli della “Scelta e Revoca” del presidio via Domea 4.

I due servizi in via Cavour chiuderanno dunque i battenti al pubblico venerdì 1° dicembre per consentire le operazioni di trasloco. Lo spostamento riguarderà anche l’attività certificativa che si occupa, tra l’altro, del rilascio/rinnovo delle patenti e che viene effettuata dai medici che svolgono l’attività vaccinale. L’attività riprenderà nella nuova sede lunedì 4 Dicembre.

I due servizi hanno a disposizione una più ampia sala d’attesa, due ambulatori e due locali per le attività d’ufficio. “Si tratta di spazi accoglienti e rimessi a nuovo per ospitare più comodamente le famiglie e i bambini che si devono sottoporre alle vaccinazioni e tutti gli altri utenti che si rivolgono al servizio – sottolinea il direttore generale dell’Asst Lariana Marco Onofri. Con questo trasloco abbiamo potuto raggruppare le attività socio sanitarie e ospedaliere in un’unica struttura e agevolare l’accesso ad altri servizi come la prenotazione di esami e visite al Cup o quelli degli uffici che si occupano della scelta e revoca del medico di medicina generale. Ringraziamo il Comune di Cantù che finora ha messo a disposizione la sede di via Cavour a titolo gratuito”.

Il nuovo Centro Vaccinale e l’Ambulatorio certificativo, come si diceva, sono stati interessati da una ristrutturazione che l’Asst ha realizzato con un investimento pari a circa 20mila euro. Per le vaccinazioni, con il trasferimento da via Cavour, nulla cambia riguardo alla modalità di contatto telefonico. Il Numero Verde 800-893526 continuerà ad essere attivo dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30, anche durante il trasloco. L’accesso diretto allo sportello manterrà gli stessi orari di apertura: giovedì dalle 9.00 alle 12.00 e dalle 13.30 alle 15.00.

Lo sportello per informazioni e prenotazioni relative alle certificazioni (patenti, porto d’armi, ecc.) continuerà a essere aperto, per l’accesso diretto, tutti i lunedì e mercoledì dalle 8.30 alle 12.00. Negli stessi giorni dalle 13.30 alle 15.30 sarà attivo il nuovo numero telefonico "031-799467". Il Centro Vaccinale di Cantù, a cui si rivolgono le famiglie residenti in città e nei comuni limitrofi, registra ogni anno 3.500 accessi e effettua 10mila vaccinazioni. Le certificazioni per patenti, porto d’armi, ecc. sono circa 2mila l’anno.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Luglio 1992 a Palermo, a pochi mesi dalla strage di Capaci, viene ucciso dalla mafia il procuratore della Repubblica Paolo Borsellino

Social

newFB newTwitter