24 ottobre 2016   |  

Coach Kurtinaitis: “La chiave il gioco di squadra”

"Ringrazio il pubblico, sesto uomo in campo": le parole del tecnico canturino.

kurtinaitis2.jpg

Coach Kurtinaitis ha commentato così il ventello rifilato dalla sua Red October a Sassari, nel match di domenica sera al PalaDesio: "Per prima cosa devo ringraziare il pubblico perché ci ha sostenuto con grande ardore ed è stato il sesto uomo in campo. Poi devo congratularmi con i miei ragazzi perché sono stati molto bravi in difesa nel secondo tempo. Abbiamo perso dei palloni e commesso degli errori difensivi, ma abbiamo fatto le dovute correzioni nel corso della gara e quindi sono molto soddisfatto della nostra prestazione".

"La chiave della partita -ha aggiunto l'allenatore lituano- è stato il fatto di giocare di squadra. Basta vedere la ripartizione dei punti per capire che tutti i nostri giocatori hanno avuto la possibilità di segnare. Questo è importante perché senza un leader designato diventa difficile per la difesa avversaria fermarci. Ho dei ragazzi che non pensano alle loro cifre, ma sono felici di conquistare un rimbalzo, fare una stoppata o una difesa". "E' stata -ha concluso coach Kurtinaitis- un'ottima partita, ma ora è già storia. Ora dobbiamo pensare alla prossima gara".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Novembre 1889 il primo Juke box entra in funzione nel Palais Royale Saloon di San Francisco

Social

newFB newTwitter