Como, 30 gennaio 2018   |  

A Como si premia la lettura

di cristiano comelli

Giunto alla sua quinta edizione il premio "Internazionale città di Como" quest'anno nella giuria avrà il noto scrittore lariano Andrea Vitali

39388

Vi è chi si esprime in versi e chi in prosa. Emozioni che a volte rimangono in un cassetto nell’attesa di un’occasione per potersi rivelare e fare dono. A chi si diletta nella letteratura e nelle sue multiformi espressioni è rivolto il premio internazionale città di Como. Il fatto che la rassegna sia giunta alla sua quinta edizione ne documenta sia la rinomanza sia la capacità di essere elemento di richiamo per gli appassionati dell’ars scribendi.

Le sezioni in cui il certame si articola sono sei: editi e inediti di poesia, dedicata all’indimenticabile Alda Merini,  editi e inediti di narrativa, intitolata a Giuseppe Pontiggia, saggistica, multimediale, opera prima e opera tradotta. La giuria sarà preceduta dal noto scrittore lariano Andrea Vitali, autore di libri che sono divenuti bestseller  come “Nel mio paese è successo un fatto strano”. 

 Tra i membri della giuria chiamata a esaminare gli scritti che perverranno figurano anche Edoardo Boncinelli e Dacia Maraini. Per poter consegnare i proprii elaborati vi sarà tempo fino al 15 Giugno. Riferimento è l’associazione Eleutheria di via Oriani che può essere contattata allo "031-336.50.47". Vi è anche una e-mail ovvero "info@premiocittadicomo".

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Febbraio 1848  Karl Marx e Friedrich Engels pubblicano il Manifesto del Partito Comunista

Social

newFB newTwitter