Como , 21 novembre 2020   |  

Como in trasferta domenica 22 Novembre a Gorgonzola

di cristiano comelli

L'acuto contro la Pro Patria era quanto ci voleva per fare ripartire di slancio classifica e morale. Marco Banchini, tecnico del Como, ne è convinto. Ma è altrettanto persuaso del fatto che a quelle campane a festa occorra dare continuità.

calcio gorgonzola

A partire dalla trasferta in programma domenica 22 novembre alle 15 allo stadio "Città di Gorgonzola", tempio della sfera di cuoio in cui l'AlbinoLeffe, frutto della fusione dei sodalizi di due città orobiche, Albino e Leffe appunto, gioca temporaneamente le sue sfide casalinghe. La sfida, per Solini e compagni, sarà tutt'altro che agevole dal momento che il sodalizio bergamasco è reduce da ben sei turni utili e tre vittorie consecutive contro Pistoiese, (1-0), Alessandria (2-0) e Pro Patria (2-1). Sorvegliati speciali, per i lariani, dovranno essere soprattutto Manconi e l'ex Monza Cori che hanno messo a segno entrambi due reti nelle ultime tre gare.

Tra la squadra allenata dall'ex calciatore, tra le altre, anche del Legnano Marco Zaffaroni e i Bianchini boys vi è un punto di differenza ovvero quindici per la prima e sedici per i secondi. "Abbiamo avuto un giorno in più per preparare la gara- afferma il tecnico lariano con la consueta lucidità d'analisi - sono certo che avremo tutte le energie necessarie in vista della partità, in questo momento abbiamo bisogno di una serie di risultati positivi con buone prestazioni, dobbiamo migliorare lo sviluppo dell'azione e l'attacco della profondità, ma sono sicuro che, in condizione migliore, riusciremo a fare tutto ciò". Sull'AlbinoLeffe osserva: "sappiamo che alterna un'aggressione alta all'abbassamento del baricentro per poi ripartire, ha vinto diverse partite senza subire gol e questo fà riflettere sulla partecipzaione di tutti alla fase di non possesso, dovremo muoverci molto per creare gli spazi in modo da consentire più facilmente la conclusione, sono convinto che questi aspetti cresceranno con l'aumento della condizione".

L'ultima parte di disamina la dedica alle modalità di preparazione a proposito delle quali dice: "se riesci a costruire bene dal basso è più facile indirizzare la partita ed esprimere al meglio il gioco offensivo". Nella sola sfida disputata la scorsa stagione al "Luigi Sinigaglia" per l'anticipata conclusione del campionato dovuta all'emergenza Covid-19, Como e AlbinoLeffe impattarono a reti bianche. La gara odierna sarà diretta dal signor Mario Perri di Roma 1.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Novembre 1889 il primo Juke box entra in funzione nel Palais Royale Saloon di San Francisco

Social

newFB newTwitter