Como, 31 luglio 2020   |  

Como la Polizia di Stato chiude un bar per cinque giorni

Le carenze riguardavano la mancata predisposizione delle informazioni relative alla prevenzione Covid, oltre alla mancata rilevazione della temperatura dei dipendenti e degli avventori, il mancato rispetto dei processi di sanificazione e dell’uso delle mascherine.

bar chiuso

Nella serata di ieri, giovedì 30 Luglio, la Polizia di Stato, ha svolto un controllo approfondito ad esercizio commerciale situato in Via Torriani a Como. In particolare gli uomini della Polizia Amministrativa e Sociale della Questura hanno rilevato situazioni gravemente deficitarie sotto il profilo del rispetto della normativa anti-covid che hanno portato alla chiusura temporanea dell’esercizio per giorni cinque, unitamente alla sanzione amministrativa di 280,00 euro.

Le carenze riguardavano la mancata predisposizione delle informazioni relative alla prevenzione Covid, oltre alla mancata rilevazione della temperatura dei dipendenti e degli avventori, il mancato rispetto dei processi di sanificazione e dell’uso delle mascherine.

Continua l’impegno della Polizia di Stato e delle altre Forze di polizia, sull’intero territorio provinciale, al fine di dare attuazione alle disposizioni di legge finalizzate a contenere il contagio. Detti servizi continueranno con mirate e specifiche attività di controllo nei luoghi maggiormente frequentati e a rischio maggiore di contagio, a tutela del benessere e della salute collettiva.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

7 Agosto 1420 inizia la costruzione della cupola del Brunelleschi a Firenze

Social

newFB newTwitter