Como , 14 settembre 2018   |  

Como: palpeggia una turista e le porta via lo zaino

Presso i giardini al lago, i Carabinieri della Stazione di Bellagio e del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” hanno arrestato in flagranza dei reati di violenza sessuale e rapina un cittadino del Gambia

RM

Immagine d'archivio

Ai giardini al lago di Como, i Carabinieri  della Stazione di Bellagio e del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”, giovedì 13 Settembre, hanno arrestato in flagranza dei reati di violenza sessuale e rapina un cittadino del Gambia, ventunenne, irregolare sul territorio dello Stato.

Il giovane dopo aver palpeggiato nelle parti intime una turista tedesca, a spasso per i giardini insieme ad altre 2 connazionali, le ha strappato lo zaino che indossava, tentando invano di darsi alla fuga  immediatamente inseguito e bloccato dai militari lì in servizio di ordine pubblico disposto nell’ambito  dell’intensificazione della vigilanza lungo le rotte dei flussi migratori. L’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Como.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Novembre 1903 il Partito Social Democratico dei Lavoratori Russo si scinde in due gruppi; i Bolscevichi (che in russo significa "maggioranza") e i Menscevichi ("minoranza")

Social

newFB newTwitter