Como , 14 settembre 2018   |  

Como: palpeggia una turista e le porta via lo zaino

Presso i giardini al lago, i Carabinieri della Stazione di Bellagio e del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia” hanno arrestato in flagranza dei reati di violenza sessuale e rapina un cittadino del Gambia

RM

Immagine d'archivio

Ai giardini al lago di Como, i Carabinieri  della Stazione di Bellagio e del 3° Reggimento Carabinieri “Lombardia”, giovedì 13 Settembre, hanno arrestato in flagranza dei reati di violenza sessuale e rapina un cittadino del Gambia, ventunenne, irregolare sul territorio dello Stato.

Il giovane dopo aver palpeggiato nelle parti intime una turista tedesca, a spasso per i giardini insieme ad altre 2 connazionali, le ha strappato lo zaino che indossava, tentando invano di darsi alla fuga  immediatamente inseguito e bloccato dai militari lì in servizio di ordine pubblico disposto nell’ambito  dell’intensificazione della vigilanza lungo le rotte dei flussi migratori. L’uomo è stato condotto presso la Casa Circondariale di Como.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Gennaio 1601 il Trattato di Lione segna l'annessione del marchesato di Saluzzo ai dominii sabaudi

Social

newFB newTwitter