Como , 02 dicembre 2021   |  

Como stadio del Ghiaccio riapertura a gennaio

CSU in accordo con il Comune di Como, sta operando affinché i lavori abbiano luogo nel più breve tempo possibile, si stima entro la fine dell’anno

hockey g9e1f08874 640

CSU ha affidato a Giovanni Noseda Pedraglio, ingegnere esperto in strutture lamellari, l’incarico di redigere una prima relazione sulla copertura dello Stadio del Ghiaccio di Casate per verificare la fattibilità di un intervento straordinario e consentire la riapertura della struttura e la ripresa della stagione agonistica alle società di pattinaggio e di hockey nel rispetto delle norme di sicurezza.

L’esperto ritiene necessario un intervento di riparazione della trave in modo da ripristinarne la capacità portante. Considerate la lesione e le quote a cui si dovrà lavorare, la durata dell’intervento è stimabile in una decina di giorni lavorativi oltre i tempi di polimerizzazione della resina.

CSU in accordo con il Comune di Como, sta operando affinché i lavori abbiano luogo nel più breve tempo possibile, si stima entro la fine dell’anno. A lavori ultimati verrà emesso un nuovo certificato di idoneità statica della copertura. La riapertura della struttura è prevista a metà gennaio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Gennaio 1982 i carabinieri Giuseppe Savastano ed Euro Tarsilli vengono assassinati da esponenti dei Comunisti Organizzati fermati per un controllo

Social

newFB newTwitter