Como , 14 luglio 2017   |  

Como: vince bando regionale cultura Lombardia

Prima applicazione legge riordino cultura in palio 150 mila euro

Mail05Tx0040

"Gli esiti di questo bando rappresentano la prima concreta attuazione della legge regionale di riordino della Cultura, che riconosce ufficialmente la lingua lombarda. Una normativa molto attesa, di fondamentale rilevanza dal punto di vista delle nostre politiche culturali identitarie. E' un progetto importante, un bando a sportello con un finanziamento di 150.000 euro assegnati a sette iniziative, tutte di grande spessore e che riguardano diversi territori lombardi". E' il commento dell'assessore alle Culture, Identita' e Autonomie della Regione Lombardia Cristina Cappellini oggi intervenuta in conferenza stampa a Palazzo Pirelli per presentare i sette progetti di 'promozione della lingua lombarda attraverso le sue varietà locali'.

L'elemento che qualifica questa serie di progetti è la capacità dei territori, dei Comuni, delle associazioni, di fare rete e valorizzare l'eredità' immateriale delle comunità. Alcuni progetti si sono concentrati più sulla musica, sulla canzone folk in particolare, sulla scia di Davide Van de Sfroos, promuovendo tanti artisti lombardi, altri progetti hanno fatto approfondimenti con un taglio più specifico che coinvolge aspetti storici, scientifici e di ricerca, anche a livello multimediale".
Tra le caratteristiche che i progetti presentati dovevano avere per accedere ai contributi: l'essere strutturati con format replicabili in altri contesti, prevedere un monitoraggio dei risultati e chiudersi entro l'anno.

PROVINCIA DI COMO
4. Barni (Como): un paese (lombardo) in posa, ritratto linguistico di una comunità - Percorso linguistico-culturale di 40 postazioni fotografiche nei luoghi e vie del paese, con un convegno sul canto popolare in collaborazione con la Rete italiana di cultura popolare e la lettura su Twitter di lemmi dialettali. Il progetto e' stato proposto dall'associazione culturale della Comunita' Barni e comporta costi per 32.000 euro, di 17.000 sono il contributo regionale.

5. Te se ricordet i temp indree - Corso di dialetto rivolto ai bambini della IV e V elementare della scuola primaria, cui si accompagnano un concorso letterario dialettale e la rassegna teatrale dialettale proposta dall'associazione 'I Scusaritt' (il grembiulino) di Binago (Como). Coinvolti anche i comuni di Olgiate Comasco e Valmorea. In attuazione della prima parte del progetto, è in fase di stampa la grammatica della lingua lombarda per poter insegnare ai bambini il dialetto. La seconda fase prevede il concorso dialettale per opere inedite, poesie e racconti brevi (selezionati avvalendosi della collaborazione della Famiglia Comasca) la cui premiazione e' in programma l'8 dicembre in occasione della 'Festa del ringraziamento'. La terza articolazione dell'iniziativa propone Poi teatro dialettale giunta a terza edizione. Sarò anche realizzato un calendario in cui sono presentate fotografie di cortili com'erano 50 anni fa e come sono adesso, in cui per ogni mese dell'anno sara' riportato un proverbio in dialetto. Dall'anno prossimo saranno inseriti nel calendario, per ogni mese, poesie e racconti premiati in occasione del concorso dialettale. Il costo del progetto e' di 15.000 euro, di cui euro 12.000 sono coperti dal contributo regionale.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

24 Novembre 1963 omicidio del presidente degli Stati Uniti, John F. Kennedy. Il presunto assassino Lee Harvey Oswald viene ucciso a colpi di pistola da Jack Ruby, a Dallas, in diretta televisiva poche ore dopo l'arresto.

Social

newFB newTwitter