Cantù, 15 maggio 2019   |  

Concorso letterario per i Vigili del Fuoco

di cristiano comelli

Prima edizione del concorso “Il pompiere, sangue freddo e un cuore grande immenso”

IMG 20170319 WA0005

La loro opera è altamente meritoria e, talora, forse non li si ringrazia a sufficienza. Loro, i Vigili del Fuoco, gli angeli chiamati a domare fiamme spesso molto intense e a rischiare la vita per salvare anche le persone che vi sono intrappolate, saranno ora promotori insieme con l’associazione Charturium di un certame letterario ovvero la prima edizione del concorso “Il pompiere, sangue freddo e un cuore grande immenso”.

A promuoverlo sono, appunto, Chartiurium e l’associazione lombarda “Pompieri sempre”. Le sezioni del premio saranno due, narrativa e poesia. La filosofia di fondo è, spiegano gli organizzatori dell’iniziativa, “raccogliere e premiare opere letterarie di narrativa e poesia che abbiano come tematica il lavoro, l’impegno la passione dei Vigili del fuoco nel solco di una tradizione nobilissima ispirata al più elevato civismo e a un generoso senso di solidarietà umana”.

La partecipazione è gratuita e le opere dovranno essere inviate entro il 30 ottobre all’ufficio cultura del comune di Cantù in piazza Parini 4 oppure a "cultura@comune.cantu.co.it "o a "ruggero.colombo@comune.cantu.co.it". Agli stessi siti sarà possibile rivolgersi per avere informazioni dettagliate circa il premio.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

26 Maggio 1986 la Comunità Europea adotta la bandiera europea

Social

newFB newTwitter