Milano, 07 aprile 2018   |  

Continuità assistenziale: una nuova sede a Milano

Attivata una nuova sede in via dei Cinquecento, un progetto di riqualificazione per un servizio sempre più efficiente

salute medico 800x406

Attivata a Milano nella sede dell' Rsa “Casa per Coniugi” di via Cinquecento una nuova postazione per il servizio di Continuità assistenziale (ex Guardia Medica) un ulteriore passo avanti per la riqualificazione del servizio medico cittadino. L'iniziativa è promossa dall'Ats città di Milano. I medici di continuità assistenziale non svolgeranno attività di ambulatorio aperto al pubblico, ma risponderanno alle chiamate dei cittadini che arrivano alla centrale operativa unica per individuare l'intervento più appropriato per ogni assistito.

Il Servizio di Continuità Assistenziale (ex Guardia Medica), interviene negli orari in cui gli studi dei medici di medicina generale sono chiusi con riferimento a situazioni di malattia che non possono essere rinviate il giorno successivo al proprio medico curante, mette a disposizione dei cittadini ambulatori, a cui il cittadino può accedere direttamente, e postazioni, a cui vengono veicolate le chiamate dei cittadini che arrivano alla Centrale Operativa unica in collaborazione con AREU. Il servizio si va ad aggiungere al team dei medici delle cure primarie che sono già presenti nella struttura e che operano dalle 8.00 alle 20.00.

A darne notizia è l'assessore al Welfare di Regione Lombardia Giulio Gallera che ringrazia il Comune di Milanoche ha messo a disposizione tale spazio permettendo a Regione Lombardia di garantire alla Guardia Medica locali più accoglienti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

21 Settembre 1924 è inaugurato a Lainate il primo tratto dell'Autostrada dei laghi, da Milano a Varese, la prima autostrada realizzata al mondo.

Social

newFB newTwitter