Como, 03 agosto 2022   |  

Custodia cautelare per indagato di furti a Como e Varese

Riusciva ad impossessarsi di borse o altri oggetti lasciati dai proprietari all’interno dei loro veicoli mentre si assentavano per fare la spesa.

Furto aggravato1

Mercoledì 2 agosto, i militari della Stazione Carabinieri di Turate hanno condotto un’operazione di contrasto ai reati predatori, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP del Tribunale di Como – su richiesta della Procura della Repubblica di Como – nei confronti di un indagato.

L’indagine trae origine dagli approfondimenti avviati, a partire dallo scorso mese di gennaio, a seguito del ravvicinato susseguirsi di diversi furti su autovetture, perpetrati in particolar modo all’interno dei parcheggi di esercizi della grande distribuzione ubicati principalmente nei comuni di Turate (CO) e Saronno (VA).

Nello specifico l’attività investigativa, condotta dal suddetto Comando, ferma restando la presunzione di innocenza di tutte le persone sottoposte ad indagini, ha consentito di raccogliere gravi indizi di colpevolezza nei confronti di G.M., cittadino italiano classe 2002, residente a Saronno, il quale con un collaudato modus operandi segno di una evidente “professionalità” ( principalmente mediante effrazione delle serrature o attraverso la rottura dei deflettori) riusciva ad impossessarsi di borse o altri oggetti lasciati dai proprietari all’interno dei loro veicoli mentre si assentavano per fare la spesa.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Agosto 1419 posa della prima pietra dello Spedale degli Innocenti a Firenze, ritenuto il primo edificio rinascimentale mai costruito

Social

newFB newTwitter