Como , 11 febbraio 2020   |  

Delusione per i tifosi del Como

Con in pugno una vittoria che poteva mandare al macero la sconfitta casalinga contro la Pistoiese, il Como si vede rimontare dall'Arezzo in terra toscana al quinto minuto di recupero.

sport 2467183 640

Con in pugno una vittoria che poteva mandare al macero la sconfitta casalinga contro la Pistoiese, il Como si vede rimontare dall'Arezzo in terra toscana al quinto minuto di recupero. Peccato davvero per la compagine di Marco Banchini che aveva l'occasione di rituffarsi nel mare della zona playoff.

Il Como la sblocca al minuto 22 della prima frazione quando Gabrielloni ringrazia nel modo migliore Celeghin per il cross ricevuto e infila di testa la porta granata.

L'Arezzo potrebbe rimettersi in carreggiata al 44' con un calcio di rigore ma Facchin lo para all'ex Virtus Entella Cutolo guadagnandosi la qualifica di eroe della giornata. Nella ripresa le due compagini continuano a giocare a viso aperto con occasioni da ambo le parti.

Il Como sembra tenere ma al 51' Tassi, in mischia, spegne le sue velleità di vittoria regalando agli aretini un pareggio in cui più non speravano. Il prossimo turno il Como riceve il fanalino di coda Olbia. (Cri. Com.)

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

28 Maggio 1980 a Milano, giovani terroristi delle Brigate rosse assassinano Walter Tobagi, giornalista del Corriere della Sera

Social

newFB newTwitter