Como, 10 ottobre 2017   |  

Due arresti a Chiasso per collegamenti con il terrorismo a Marsiglia

Operazione su segnalazione italiana, riguarda due tunisini richiedenti asilo

marsiglia

 E' sempre più italiana l'inchiesta sull'ultimo grave episodio di terrorismo sulla costa francese. Due richiedenti asilo tunisini sono stati arrestati dalla Polizia cantonale in un centro di Chiasso, nel Canton Ticino (Svizzera), su segnalazione delle Autorità italiane, perché "considerati un rischio potenziale per la sicurezza interna in Svizzera, in collegamento con le attività terroristiche all'estero".

Secondo indiscrezioni, allo stato non confermate ufficialmente, i due potrebbero essere collegati a Ahmed Hannachi, il tunisino che ha accoltellato a morte due giovani donne a Marsiglia prima di essere ucciso e il loro arresto, è una delle ipotesi, potrebbe avere una relazione con quello del fratello di Hannachi, finito in carcere a Ferrara in seguito a un mandato di cattura europeo.   I due tunisini sono ora trattenuti dalla polizia federale elvetica.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Ottobre 2011 Libia: dopo 8 mesi di guerra civile, viene ucciso Mu'ammar Gheddafi.

Social

newFB newTwitter