Fino Mornasco, 12 gennaio 2018   |  

"Scommettiamo che perdi?" Sfida no-slot con gli studenti

Venerdì 19 gennaio all'IC di Fino Mornasco, coinvolti insegnanti e cittadini

finomornasco

Gli studenti la mattina, i docenti nel pomeriggio e i cittadini la sera. Giornata no-slot a Fino Mornasco il prossimo 19 gennaio (venerdi) organizzato dall'Istituto Comprensivo Statale nell'ambito della attività di prevenzione del Miur (Ministero Istruzione Università e Ricerca).

Il gioco d'azzardo colpisce duramente le famiglie in comuni grandi e piccoli. L'impoverimento da ludopatia ( 14 miliardi giocati in regione) si riflette sulle condizioni economiche del singolo, del nucleo familiare e della collettività in spese per la salute e, in qualche caso, per aumenti della criminalità.

Spiegherà tutto, fra gli altri, un matematico: Giorgio Dendi, matematico ed enigmista triestino, campione di giochi matematici internazionali a Parigi nel 2000 e dal 2001 allenatore della squadra nazionale di matematica. Il titolo dell'incontro è però una sfida costruttiva: "Scommettiamo che perdi?".

La giornata all'IC di Fino Mornasco è una formula-pilota ed è rivolta,  per modalità e contributi da sviluppare, a tutti gli altri istituti.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Dicembre 1860 la Camera dei Deputati del Regno di Sardegna viene sciolta per consentire l'elezione del primo Parlamento italiano.

Social

newFB newTwitter