Gallarate, 09 febbraio 2019   |  

Gallarate tre denunce per spaccio e ricettazione

Continuano serrati i controlli dei Carabinieri della Compagnia di Gallarate nei pressi delle aree più a rischio interessate al traffico di sostanze stupefacenti.

foto2

Venerdì pomeriggio 8 Febbraio, i militari della Stazione Carabinieri di Somma Lombardo, mentre in servizio perlustrativo stavano transitando nelle vicinanze della stazione ferroviaria del paese, noto luogo ove quotidianamente si verificano reati legati allo spaccio di droga, hanno controllato un giovane che, alla loro vista, provava a liberarsi di un panetto di hashish lanciandolo sul pavimento della sala d’attesa dello scalo ferroviario. Immediatamente i militari sono intervenuti e hanno identificato e denunciato il malvivente, un marocchino di 24 anni residente proprio a Somma Lombardo.

Il panetto del peso di 12 grammi è stato sequestrato e messo a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Nella mattinata odierna i militari della Stazione Carabinieri di Sesto Calende hanno perquisito l’abitazione di un giovane incensurato di 18 anni del luogo e sequestrato 110 grammi di marijuana occultati in parte su un mobile, sotto una plafoniera e all’interno di un baule. Il giovane aveva anche un bilancino di precisione e numerosi semi di marijuana che probabilmente utilizzava per produrre in autonomia la sostanza stupefacente.

Tutto è stato sequestrato ed il ragazzo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Busto Arsizio.

Inoltre, gli stessi Carabinieri di Sesto Calende, nel corso di un servizio di controllo del territorio hanno denunciato per ricettazione un italiano di 35 anni residente ad Arona.

I militari, notando l’atteggiamento sospetto all’atto del controllo, hanno effettuato una perquisizione personale rinvenendo ben 25 confezioni di profumi tipo tester, di varie marche prestigiose e di cui è vietata la vendita, di evidente provenienza illecita.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Aprile 1956 seduta inaugurale della Corte costituzionale italiana

Social

newFB newTwitter