Milano, 15 novembre 2016   |  

Guardie armate sui treni della Milano-Bergamo. Sorte: nessun aumento del biglietto

L'assessore regionale: saranno potenziate anche le squadre anti evasione

trenord

E' partito questa mattina sui 104 treni giornalieri delle tratte Milano-Bergamo via Treviglio e Bergamo-Treviglio il progetto sperimentale "Tratta sicura".

"Per un mese - ha spiegato l'assessore regionale alle Infrastrutture e Mobilita', Alessandro Sorte - su queste linee saranno in servizio 20 guardie giurate armate. Saranno impegnate in 9 squadre piu' una di riserva e riusciranno a coprire il 75 per cento delle corse quotidiane. Allo stesso tempo saranno potenziate anche le squadre anti evasione che accompagneranno le guardie armate. Ricordo anche che non e' previsto alcun aumento del biglietto per questo progetto sperimentale".

Si tratta dunque di un'evoluzione del percorso sperimentale avviato l'anno scorso con i vigilantes. "Se anche questa seconda fase - ha aggiunto Sorte - dara' i risultati sperati e che chi usa il treno per andare a scuola o al lavoro ci chiede, pensiamo di poter fare ancora di piu' mettendo in campo, nel prossimo anno, un
Piano straordinario per la sicurezza sui treni con l'impiego di circo 250-300 guardie armate".

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

17 Gennaio 1601 il Trattato di Lione segna l'annessione del marchesato di Saluzzo ai dominii sabaudi

Social

newFB newTwitter