Como, 01 luglio 2018   |  

"Il futuro degli agriturismi di Como-Lecco? Parlare sempre più all’Europa"

Bonfiglio: "necessario promuovere il legame tra cibo e territorio”

vacanze pasqua veneto agriturismo la madoneta cittadella padova

"Promuovere cibo e territorio come valore”. Questo il messaggio centrale lanciato dal presidente di Terranostra Como-Lecco Emanuele Bonfiglio nel corso dell’ultimo direttivo dell’associazione che riunisce gli agriturismi del territorio lariano.

“Gli agriturismi hanno un ruolo sempre più strategico, il turismo sta evolvendo e, oggi, ricerca memoria, cultura e tradizioni anche dal punto di vista agroalimentare. La nostra parola d’ordine è multifunzionalità, ampliare cioè il contesto classico dell’impresa agricola, con l’obiettivo di sensibilizzare anche le nuove generazioni sull’importanza dell’alimentazione di qualità e sana e alle ricette che ripercorrono tappe di memoria. E’ il nostro contributo, importante, per contrapporci anche alla falsa comunicazione che mina le produzioni agroalimentari italiane”.

Con l’inizio del mese di luglio, entra nel vivo una stagione turistica “che sta dando buone soddisfazioni, nonostante le iniziali incognite dovute al maltempo e le problematiche relative alla viabilità, che a inizio stagione hanno penalizzato i collegamenti con la zona dell’Alto Lago”.

Per l’immediato futuro, Bonfiglio sottolinea la necessità di “fare sistema, parlare a un’Europa che conosce i nostri prodotti agroalimentari e viene in vacanza in Italia. Dobbiamo spiegare loro che una vacanza irripetibile è, proprio, nei luoghi ove quegli stessi prodotti hanno origine, ovvero nelle imprese agricole e negli agriturismi che ad esse si collegano. Non dimentichiamo che oltre il 75% dei turisti che raggiungono il lago di Como sono stranieri, e che la provincia di Como è terza in Lombardia riguardo al flusso turistico, con oltre 3 milioni di turisti che hanno pernottato qui almeno una notte. Va da sé che, anche per i nostri agriturismi, le opportunità sono enormi”.

Gli agriturismi di Como e Lecco sono presenti sia in pianura che in montagna: “La pianura ci proietta direttamente verso il bacino d’utenza dell’area milanese, agevolata dalla prossimità delle vie di comunicazione. La montagna è un altro importante valore sinergico: offre benessere e qualità della vita, e, attraverso questo, l’agroalimentare e il sistema agrituristico ne può trarre beneficio, presupposto necessario per continuare ad investire in questo settore”.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Luglio 1866  vittoria italiana nella battaglia di Pieve di Ledro durante la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newFB newTwitter