Como , 11 marzo 2018   |  

Il lago di Como nel cuore di Stendhal

Sabato 17 Marzo, si terrà al Palazzo delle Paure di Lecco, una conferenza del professor Philippe Berthier (Sorbonne), promossa dal comitato "Vive la français" sul tema dell'amore di Stendhal per le rive lariane

CroppedImage720439 LungolagoMafaldadiSavoia Comos

“Il lago di Como: sulle tracce di Stendhal” è il titolo della conferenza promossa dal comitato Vive le français in collaborazione con il Comune di Lecco e il Liceo “Manzoni” si svolgerà  un interessante incontro sabato 17 Marzo alle 17 presso la sala conferenze del Palazzo delle Paure di Lecco (piazza XX Settembre). Relatore Philippe Berthier, Professore Emerito dell’Università Sorbonne di Parigi.

Milanese del cuore, Stendhal (Henry Beyle) nutriva per il lago di Como, dove spesso soggiornava, una particolare predilezione. Vi vedeva un paesaggio ideale in cui una natura sublime e i segni della presenza umana si sposavano in una perfetta armonia. A questi luoghi incantevoli ha reso un omaggio indimenticabile all’inizio del suo capolavoro “La Certosa di Parma”.

L’iniziativa - a ingresso libero - viene realizzata grazie al sostegno dell’Associazione Amici del Museo delle Grigne Onlus e con il contributo di Fondazione Cariplo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

14 Dicembre 1782 ad Annonay, in Francia, i fratelli Montgolfier fanno il primo volo con il prototipo di mongolfiera

Social

newFB newTwitter