Cantù , 15 maggio 2018   |  

Il Pool Libertas conferma lo staff tecnico

La stagione 2017-2018 del Pool Libertas Cantù si è conclusa con la salvezza conquistata al termine della Pool B, e l’obiettivo dichiarato a inizio campionato è stato raggiunto.

IMG 5469

La stagione 2017-2018 del Pool Libertas Cantù si è conclusa con la salvezza conquistata al termine della Pool B, e l’obiettivo dichiarato a inizio campionato è stato raggiunto. Nelle scorse settimane il Presidente Ambrogio Molteni ha iniziato a programmare la nuova stagione della squadra, la sesta consecutiva nel campionato di serie A2. Il Presidente ha incontrato i membri dello staff tecnico, ed ha trovato un accordo con ognuno per proseguire insieme anche nel prossimo campionato.

Prima conferma, quella del Coach, Luciano Cominetti, che accoglie la notizia con queste parole: “Ambrogio (il Presidente Molteni, ndr) non mi ha mai fatto avere motivo di dubitare, e questo mi rende particolarmente orgoglioso, come lo sono stato l’anno scorso quando mi ha richiamato. Quest’anno mi ha fatto ancora più piacere, e mi ha dato ancora più fiducia nel lavoro che è stato fatto. Abbiamo disputato una bella stagione, considerando quello che avevamo costruito e le scommesse che abbiamo messo in campo, e il fatto che lui non abbia avuto nessun tipo di titubanza mi ha fatto un enorme piacere. È la dimostrazione che la collaborazione tra me, Max Redaelli, Nicola Lasio e tutto lo staff medico ha portato ad essere un gruppo unito. Gruppo che ha fatto vedere che, oltre ai valori tecnici, ha anche un’unione di intenti che ci ha portato a fare in modo che la squadra e i ragazzi sentissero questa unica direzione, e che ci ha aiutato ad essere uniti nel lavoro e negli obiettivi. Il piacere di riavere ancora tutte queste persone al mio fianco mi fa stare tranquillo, so che avrò tutti gli aiuti necessari per portare avanti ancora un anno buono”.

Anche il secondo allenatore Max Redaelli, alla sua settima stagione canturina consecutiva, dice: “Sono contento per la conferma datami da questa società, dove mi trovo a mio agio in un ambiente dove si può lavorare serenamente”.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

18 Ottobre 202 a.C. battaglia di Zama. Scipione l'Africano sconfigge Annibale, assicurando la vittoria alla Repubblica romana

Social

newFB newTwitter