Como , 21 dicembre 2018   |  

Immigrati e clandestini situazione fuori controllo a Milano

img800 per fontana sono una minaccia per larazza bianca 131217

Accoltellamenti etnici tra marocchini e nordafricani. Nel capoluogo lombardo e Provincia 12.710 irregolari dal nord Africa, 24.010 in tutta la Regione. E' quanto dichiara l'assessore alla sicurezza di Regione Lombardia De Corato: « Ormai a Milano nemmeno i clochard possono stare tranquilli. La scorsa notte infatti, due senzatetto marocchini sono stati accoltellati in via Gargano durante un tentativo di rapina da parte di un nordafricano. Quest’ultimo, prima di ferirli, ha chiesto ai due malcapitati di consegnargli soldi che, tuttavia, non avevano. Siamo alle aggressioni etniche fra poveri e sbandati. Gli stessi clochard preferiscono restare al freddo e al gelo piuttosto che entrare nei centri di accoglienza comunali per paura di essere aggrediti e rapinati da immigrati e sbandati. Scelta che poi, purtroppo, come avvenuto solo pochi giorni fa in Porta Genova, porta a tristi epiloghi. Nell’ultimo mese, infatti, sono quattro i senzatetto deceduti per strada, nonostante, come ci tiene a precisare il Comune, ci siano ancora posti liberi all’interno delle strutture. Al sindaco Giuseppe Sala basterebbe fare qualche ispezione notturna all’interno delle stesse per capire perché, anche se bisognosi, queste persone preferiscano restare al freddo e al gelo».

«Di fronte ai grandi numeri dei regolari e dei clandestini presenti in Lombardia, la situazione è ormai ingestibile e fuori controllo. I centri di accoglienza comunali sono pieni di immigrati ed è comprensibile la scelta che molti senzatetto fanno di non cercare riparo all’interno degli stessi. Secondo i dati di Orim (Osservatorio Regionale per l'integrazione e la multietnicità) e Polis Lombardia durante il 2017 la popolazione straniera residente in Lombardia è aumentata di poco più di 14mila unità (+1,3%), assestandosi al primo Gennaio 2018 a una numerosità complessiva di 1.153.835 unità.  Aumento che, se non ci fossero state le 42mila acquisizioni di cittadinanza italiana avvenute nel corso dell’anno con il conseguente passaggio di altrettanti soggetti da “cittadini stranieri” al 1° gennaio 2017 a “cittadini italiani” nella stessa data dell’anno corrente, sarebbe stato prossimo a ben 57mila unità. Nella nostra regione, però, non sono aumentati solo gli stranieri regolari, ma anche quelli irregolari. Tra il 1° luglio 2017 e la stessa data nel 2018 i clandestini nella nostra regione sono aumentati di circa 12mila unità, raggiungendo così i 112mila irregolari, l’11,6% in più rispetto al 2017. I regolari provenienti dal nord Africa presenti a Milano e provincia sono 79.702 e in tutta la regione 194.663. I clandestini nordafricani nell’area metropolitana di Milano sono invece 12.710 e raggiungono i 24.010 in tutta la Lombardia. Di fronte a questi numeri non c’è da stupirsi, purtroppo, di quanto è accaduto la scorsa notte», conclude Riccardo De Corato, ex vice Sindaco di Milano e Assessore a Sicurezza, Immigrazione e Polizia Locale di Regione Lombardia.

 

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Gennaio 1986  Regno Unito e Francia annunciano i piani per la costruzione del tunnel della Manica

Social

newFB newTwitter