Como, 21 aprile 2017   |  

Droga, cinque arresti in Lombardia

Il gruppo formato da 4 marocchini e un italiano, avevano costruito una rete di vendita di eroina, cocaina, hashish e marijuana nei boschi di Tradate

CroppedImage720439 94d66d3ac98aaf40ca06a2520d08057e

Cinque persone, ritenuti componenti di una banda attiva tra le province di Varese e Como, sono state arrestate stamane in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Como, a seguito di un'indagine della Guardia di Finanza di Gaggiolo (Varese). Due ordinanze sono state eseguite in carcere, una delle quali ad un marocchino in cella a Pavia perché accusato di violenza sessuale su una giovane.


A quanto si apprende i cinque, 4 marocchini e un italiano, avevano costruito una rete di vendita di eroina, cocaina, hashish e marijuana nei boschi di Tradate (Como). Il giro di spaccio, secondo la ricostruzione dei finanzieri, si aggirava su circa 1kg di droga venduti e 20 mila euro di guadagno al mese. A garantirgli la tranquillità di vendere senza essere arrestati, erano i clienti più fedeli che si prestavano a fare il 'palo'.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

23 Novembre 1889 il primo Juke box entra in funzione nel Palais Royale Saloon di San Francisco

Social

newFB newTwitter