Como, 02 giugno 2018   |  

L'Iran è un paese antico e affascinante, ricco di cultura, poesia, opere d'arte.

di Cesare Romanò

Yazd è una delle sue città più affascinanti perché possiede un centro storico medievale con una delle più belle moschee del paese ma è anche la città santa per gli zoroastriani, antichissima religione, un monoteismo che identifica nel fuoco l'immagine divina, da cui deriva l'appellativo di Adoratori del Fuoco.

262yazd torri del silenzio

Alla periferia di Yazd, una delle più affascinanti città dell’Iran, sorgono le Torri del Silenzio costruite dagli Zoroastriani, gli Adoratori del Fuoco, per deporvi i cadaveri. Si tratta di una tradizione antica che però è stata ormai abbandonata anche dai pochi fedeli che questa antichissima religione ancora può contare in quella che fu un tempo una delle sue città sante. Per saperne di più ...https://citypilgrimblog.wordpress.com/2018/01/24/meditazioni-a-yazd-tra-torri-del-silenzio-un-fuoco-sacro-e-un-funerale/

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

20 Giugno 1866 l'Italia si allea alla Prussia contro l'Austria iniziando, di fatto, la Terza guerra di indipendenza italiana

Social

newFB newTwitter