Lugano, 24 ottobre 2018   |  

La letteratura è protagonista al Lac con "PiazzaParola"

Piazzaparola apre con una serata speciale, dedicata al ruolo della donna nell’Ottocento, il secolo in cui il potere maschile trionfa.

PiazzaParola Web

Al centro del festival un personaggio della letteratura, una di quelle figure archetipiche assurte a miti fondanti della cultura occidentale: personaggi usciti dalla letteratura per entrare nella vita. A fare da fil rouge, Madame Bovary, eroina romantica per eccellenza.

Antesignana di tutte le lettrici di romanzi, Emma prefigura il rapporto che si creerà tra donne e libri: a partire dall’Ottocento le donne, attraverso la lettura, accedono a nuove conoscenze ed esperienze, a diversi modelli di vita. La lettura permette loro di eludere la mediazione maschile e di sottrarsi, seppur temporaneamente, al controllo sociale. Le donne che leggono diventano pericolose.

Le protagoniste di "PiazzaParola 2018" sono scrittrici, editrici, giornaliste, saggiste, poetesse e storiche. Donne che leggono, donne che scrivono e donne che fanno libri.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

25 Marzo 1637 la città di Genova è consacrata a Maria Santissima

Social

newFB newTwitter