Como , 03 ottobre 2017   |  

La Macroregione alpina si ritrova in Germania

Lunedì 2 Ottobre, si è svolta a Monaco di Baviera la "Conference on Alpine Green Infrastructure" di Eusalp

CroppedImage720439 1438335341294.JPG via libera alla macroregione alpina si unisce l area piu ricca d europa

Lunedì 2 Ottobre, il sottosegretario di Regione Lombardia con delega alle Politiche per la Montagna e alla Macroregione alpina (Eusalp) Ugo Parolo, ha partecipato alla 'Conference on Alpine Green Infrastructure' di Eusalp, a Monaco di Baviera, in Germania.

«Le infrastrutture verdi possono essere lo strumento che rende conciliabili la valorizzazione della biodiversità e il contrasto al consumo di suolo con la grave desertificazione dei territori alpini dal punto di vista antropico e lavorativo. L'uomo vive le Alpi e la sua presenza non può essere in antitesi con la naturalità. Questo però è possibile solo se la pianificazione del territorio è costruita dal basso, dalle popolazioni che abitano le Alpi, in modo non rigido e variabile. La pianificazione non può ridursi a righe su mappe e divieti, ma deve essere incentrata sulle chiavi proprie di ogni singolo territorio, in maniera flessibile, anche seguendo un filo conduttore transazionale e transregionale». Così conclude Ugo Parolo.

Appuntamenti

Ritrovaci su Facebook

Caleidoscopio

19 Febbraio 1743 a Lucca nasce Ridolfo Luigi Boccherini (morirà a Madrid il 28 Maggio 1805), prolifico compositore, principalmente di musica da camera, considerato il maggior rappresentante della musica strumentale nei Paesi neolatini europei durante il periodo del Classicismo

Social

newFB newTwitter